13 novembre 2019

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

09.11.2019

Berrettini senza paura «Grande sfida Sono pronto»

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini

Sorpreso ma non intimorito, piuttosto impaziente di fare il suo esordio alla O2 Arena: 41 anni dopo Corrado Barazzutti, un altro italiano, Matteo Berrettini, debutterà alle ATP Finals, al via domani pomeriggio. E sarà proprio il 23enne romano, n.8 del ranking mondiale, ad aprire il torneo dei Maestri alla O2 Arena, opposto al serbo Novak Djokovic. Un debutto da brividi, così come il girone in cui è stato sorteggiato: oltre al campione serbo Berrettini se la dovrà vedere, nel gruppo Bjorn Borg, contro Roger Federer e Dominic Thiem. «Ma alle Finals partecipano solo i migliori, sono tutti giocatori fantastici, ed è inutile pensare se ho avuto un sorteggio facile o difficile», le parole di Berrettini. «L’unica cosa che penso in questo momento è che sono felice e non vedo l’ora di giocare. Mi sento pronto per questa nuova sfida». Rispetto, ma non paura, dopo la sua ascesa, che lo ha portato in 12 mesi dal n.54 dentro la Top 10 mondiale. Grazie soprattutto alla semifinale raggiunta a New York, ma non solo: due titoli stagionali (Budapest e Stoccarda), le semifinale di Shanghai e Halle. E l’ottavo di finale a Wimbledon, sconfitto malamente da Federer. Suo prossimo avversario a Londra, ma anche idolo d’infanzia. «Roger resta senza dubbio il giocatore che mi mette più in difficoltà. Dispone di tante varietà di colpi, incredibile». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
28
Adriese
25
Cartigliano
25
Luparense
21
Union Clodiense Chioggia
21
Legnago Salus
21
Cjarlins Muzane
21
Mestre
20
Feltre
20
Chions
19
Ambrosiana
18
Caldiero
17
Este
16
Belluno
15
Montebelluna
14
Delta Rovigo
14
Villafranca Vr
12
Tamai
7
Vigasio
7
San Luigi
6
Adriese - Vigasio
3-1
Caldiero - Union Clodiense Chioggia
0-1
Montebelluna - San Luigi
1-1
Cartigliano - Campodarsego
1-3
Chions - Luparense
1-1
Este - Delta Rovigo
0-0
Legnago Salus - Belluno
3-0
Mestre - Cjarlins Muzane
3-1
Feltre - Tamai
0-1
Villafranca Vr - Ambrosiana
2-4