08 dicembre 2019

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

12.11.2019

Berrettini ritenta l’acuto Trappole per Federer

Matteo Berrettini a Londra
Matteo Berrettini a Londra

LONDRA Metabolizzata la netta sconfitta all’esordio delle ATP Finals, Matteo Berrettini pensa già al prossimo match di Londra, dove oggi pomeriggio tornerà a sfidare Roger Federer. La rivincita degli ottavi di finale di Wimbledon vede opposti i due perdenti del gruppo «Bjorn Borg», sconfitti entrambi nel primo incontro di domenica. Ma se la vittoria di Djokovic sul 23enne romano rientrava nella logica dei pronostici, decisamente più sorprendente lo scivolone dell’elvetico contro Dominic Thiem. Una battuta d’arresto che getta lunghe ombre sulla condizione psicofisica di Federer, già vincitore sei volte tra i Maestri. Lo scorso luglio, sull’erba di Wimbledon, Berrettini aveva raccolto solo cinque giochi, al termine di un match a senso unico, dominato fin dal primo scambio da Federer. «Non ci avevo capito nulla, ho giocato in stato confusionale», l’ammissione dell’italiano, numero 8 del ranking mondiale. Nonostante le attuali difficoltà di Federer, e la vertiginosa crescita di Berrettini, battere l’elvetico appare comunque un’impresa (quasi) proibitiva. Come riconosce lo stesso Matteo: «Roger è senza dubbio il giocatore più difficile da affrontare per la sua incredibile varietà di gioco. Risponde sempre con tagli e rotazioni differenti, non sai mai cosa aspettarti», l’analisi tecnica offerta. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
38
Cartigliano
31
Legnago Salus
30
Mestre
29
Adriese
28
Ambrosiana
28
Feltre
27
Cjarlins Muzane
27
Union Clodiense Chioggia
26
Luparense
25
Delta Rovigo
24
Belluno
24
Chions
22
Este
22
Montebelluna
21
Caldiero
19
Villafranca Vr
14
Tamai
10
Vigasio
10
San Luigi
6
Caldiero - Campodarsego
1-1
Montebelluna - Union Clodiense Chioggia
1-1
Chions - Adriese
1-0
Delta Rovigo - San Luigi
3-1
Este - Cjarlins Muzane
2-3
Legnago Salus - Cartigliano
3-1
Mestre - Luparense
2-1
Tamai - Vigasio
0-1
Feltre - Ambrosiana
0-1
Villafranca Vr - Belluno
0-1