05 luglio 2020

Sport

Chiudi

13.11.2009

Sarcedo, Supergino deve abdicare La panchina affidata a Fontana


 Supergino Sterchele aveva preso in mano il Sarcedo lo scorso anno
Supergino Sterchele aveva preso in mano il Sarcedo lo scorso anno

Cambio della guardia nella panchina del Sarcedo. Giorgio "Gino" Sterchele ha passato infatti il testimone a Mauro Fontana, presentato l'altra sera ai giocatori rossoneri.
Un'uscita di scena che si spiega principalmente con difficoltà personali dell'ormai ex allenatore, come chiarisce il presidente Osvaldo Tonello.
«Sterchele purtroppo si è visto costretto a lasciare a causa di alcuni problemi ad una gamba. Dovrà essere sottoposto ad un intervento e i tempi di recupero saranno abbastanza lunghi. La squadra quindi è passata a tutti gli effetti nelle mani di Fontana».
Non ci sono dunque screzi o problemi di convivenza tra vertici societari e allenatore all'orgine delle dimissioni, anche se il Sarcedo non sta certo vivendo il campionato da protagonista, fermo a nove punti.
«Non ci sono stati problemi tra noi e Sterchele - precisa Tonello -. Abbiamo sempre apprezzato il suo lavoro, è una persona molto valida, che ha creduto nel progetto della squadra. Ora però sono insorte difficoltà di altra natura e la sostituzione si è resa necessaria. I suoi problemi gli impediscono di continuare e ne abbiamo parlato con tranquillità».
«I risultati poco soddisfacenti ottenuti finora dalla squadra - aggiunge - non c'entrano dunque con questa decisione. Si sa che l'andamento in campo dipende da tanti fattori».
L'ex portiere del Vicenza era stato chiamato ad allenare il Sarcedo l'anno scorso, dopo le dimissioni del tecnico Massimo Bernardi.
L'insediamento di "Supergino" a metà campionato non era bastato però a salvare la squadra dalla retrocessione in Prima categoria.
Adesso il compito di invertire la rotta spetta a Mauro Fontana, ex allenatore del Thiene negli anni dell'Eccellenza e, negli ultimi tre anni, tecnico dell'Orsiana.
«I tempi dell'insediamento sono stati veloci - è il primo commento di mister Fontana - per cui dovrò verificare direttamente domenica la risposta caratteriale e tecnica dei giocatori, cercando intanto di rispondere al meglio alla sfida con il Carmenta. A Sarcedo ho trovato un ambiente molto rispettoso e sono contento di poter dare il mio contributo».
Alessia Zorzan

Alessia Zorzan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno