23 settembre 2019

Sport

Chiudi

17.03.2019

Zanon stupisce al Sei Nazioni L’Italia perde lui invece no

L'Italia ha perso, lui no. Perchè se nell'ennesima sconfitta azzurra che chiude il solito Sei Nazioni a zero vinte e col cucchiaio di legno, il più pericoloso della comitiva è un esordiente assoluto di 21 anni, forse qualche domanda bisogna cominciare a farsela. L'Italia all'Olimpico di Roma contro la Francia illude e si illude a lungo, quindi si arrende alle consuete evitabilissime sventatezze che punteggiano da sempre un cammino di rimpianti. I transalpini passano nel finale 14-25 ma c'è chi nel quindici del cittì O'Shea cade in piedi. È il bassanese Marco Zanon, il debuttante dell'Italrugby che prima regge il confronto coi 128 kg di muscoli e forza del pariruolo rivale Bastareaud, quindi ha la sfrontatezza e soprattutto la personalità per entrare in tutti gli assalti più insidiosi della Nazionale. Sicchè, al 24' del primo tempo, sul 6-10, sull'asse tutta vicentina con Allan, il calcetto dell'apertura sbatte sul palo tradendo Zanon in anticipo sull'ovale e a un passo dalla meta del sorpasso. E nella ripresa, sul 14-20 del 34', capitan Parisse innesca al largo Zanon che sta per sfondare oltre la linea il bersaglio del sorpasso che in tuffo Penaud colpisce il pallone cancellando in extremis il ribaltone. •

V.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

I gol del calcio dilettanti

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
13
Union Clodiense Chioggia
9
Luparense
9
Ambrosiana
9
Adriese
9
Campodarsego
9
Legnago Salus
9
Caldiero
9
Cjarlins Muzane
9
Vigasio
7
Feltre
6
Mestre
5
Belluno
5
Delta Rovigo
5
Chions
4
Montebelluna
4
Villafranca Vr
4
Este
3
Tamai
2
San Luigi
1
Adriese - Tamai
2-0
Belluno - Cjarlins Muzane
0-1
Caldiero - Montebelluna
1-0
Campodarsego - San Luigi
1-0
Cartigliano - Delta Rovigo
3-0
Chions - Feltre
2-3
Legnago Salus - Este
1-1
Luparense - Ambrosiana
2-0
Union Clodiense Chioggia - Vigasio
0-0
Villafranca Vr - Mestre
1-2