15 novembre 2019

Sport

Chiudi

28.10.2019

Rivoluzione Rangers, piegato il Paese

La meta di Nicola Piantella (Rangers) al 9’ del primo tempo. SERVIZIO FULVIO IMPIUMI / COLORFOTOL’estremo Ernesto Paluello
La meta di Nicola Piantella (Rangers) al 9’ del primo tempo. SERVIZIO FULVIO IMPIUMI / COLORFOTOL’estremo Ernesto Paluello

Prima vittoria della stagione per i Rangers, che superano il Paese. Un successo che, conquistato di fronte al proprio pubblico, acquisisce ancor più sapore per il First XV ‘rivoluzionato’ di Faggin e Boccalon. E, soprattutto, permette di aggiungere alla classifica quattro preziosi punti. Per la cronaca, i trevigiani, nonostante la sconfitta, guadagnano due punti, di fatto due bonus: quello per le quattro mete realizzate e quello difensivo. Dopo un gran primo tempo giocato con supremazia, grinta e determinazione (chiuso per 24-7), i biancorossi perdono il controllo della gara, subendo il ritorno degli avversari. Il giallo a Stanica, al 36’ della ripresa, complica un po’ le cose per capitan Torregiani e compagni che, nonostante tutto, fronteggiano il Paese artefice di due conversioni sbagliate. Alla fine ad avere la meglio in una sfida molto dura e fisica è il Vicenza. I Rangers si portano in vantaggio al 6’ con il calcio piazzato di Mercerat. Al 9’ la prima meta del match porta la firma di Piantella; Mercerat trasforma. Al 24’ a schiacciare l’ovale oltre la linea ci pensa Trevisan; Mercerat non sbaglia dalla piazzola. Al 30’ si fanno avanti gli ospiti con la meta di Serrotti; Sartori sigla la trasformazione. Al 33’ Cielo segna la terza e ultima meta biancorossa; Mercerat trasforma. Al 3’ della ripresa ancora Mercerat su calcio piazzato. Dopodiché sale in cattedra il Paese di coach Vendramin, che al 13’ va in meta con Sartori che pure trasforma. Al 27’ è il turno di Vlad e al 36’ quello di Furlan. Poco conta. All’80’ il tabellino segna il risultato di 27-24. A vincere è il Vicenza che, domenica 3 novembre, affronterà in trasferta il Valpolicella. Dando uno sguardo agli altri risultati di ieri del girone 2, da segnalare la nuova vittoria conquistata dai Ruggers Tarvisium, che superano il Valsugana per 38-25, e il successo del Verona, che vince in casa del Casale per 29-0. Prima vittoria in campionato campionato per il Badia che batte con bonus l’Udine 40-17 e per il Petrarca che a sua volta ha avuto ragione del Valpolicella con il risultato di 31-19. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Benigno
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
28
Adriese
25
Cartigliano
25
Luparense
21
Union Clodiense Chioggia
21
Legnago Salus
21
Cjarlins Muzane
21
Mestre
20
Feltre
20
Chions
19
Ambrosiana
18
Caldiero
17
Este
16
Belluno
15
Montebelluna
14
Delta Rovigo
14
Villafranca Vr
12
Tamai
7
Vigasio
7
San Luigi
6
Adriese - Vigasio
3-1
Caldiero - Union Clodiense Chioggia
0-1
Montebelluna - San Luigi
1-1
Cartigliano - Campodarsego
1-3
Chions - Luparense
1-1
Este - Delta Rovigo
0-0
Legnago Salus - Belluno
3-0
Mestre - Cjarlins Muzane
3-1
Feltre - Tamai
0-1
Villafranca Vr - Ambrosiana
2-4