19 maggio 2019

Sport

Chiudi

16.03.2019

La rivincita di Zanon Contro la Francia è titolare all’Olimpico

Marco Zanon, oggi all’esordio
Marco Zanon, oggi all’esordio

Centro di ruolo e ora al centro delle attenzioni dell’ovale italico, Marco Zanon si prende la sua fetta di rivincita col destino. Quello che quasi un mese e mezzo fa gli ha impedito di debuttare in azzurro a causa di una frattura a un dito di una mano rimediata una manciata di giorni prima del collegiale con la nazionale, togliendogli sul più bello il vernissage col Galles. Ma nella contabilità con la sorte il cittì Conor O’Shea è ragioniere attento e scrupoloso che non dimentica nulla. E alla prima occasione ha saldato le spettanze restituendo l’opportunità all’emergente bassanese di sfilare in passerella da titolarissimo. Il proscenio è quello pregiato dell’Olimpico di Roma per l’eterno duello con la Francia (nell’insolito orario delle 13.30), ultima tappa del Sei Nazioni dove l’Italia le busca irrimediabilmente da anni, una caduta verticale che sta mettendo a repentaglio addirittura il nostro diritto a prender parte allo storico torneo, visto che la Georgia che mira a scalzarci. Ecco perché un’impennata pomeridiana degli azzurri colorerebbe l’intero movimento rigenerando l’habitat del rugby nostrano in pericoloso calo di autostima. Tuttavia l’energia positiva, l’entusiasmo e la fresca carica di Zanon, 21enne d'’assalto, promette bene. E pazienza se davanti dovrà vedersela col colosso Bastareaud, il colosso transalpino che sfonda i 120 kg di muscoli. Marco non ha paura di niente, si è fatto le ossa in Europa con la maglia di Treviso dove ha recitato da protagonista. O’Shea non ha dubbi. «Zanon è molto forte – dice – ha grandi abilità, giocherà accanto a Morisi con cui fa coppia col Benetton e per lui sarà una grande giornata». Il nuovo che avanza. Finalmente. •

Vincenzo Pittureri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0