27 settembre 2020

Sport

Chiudi

02.02.2020 Tags: Rugby

Italia demolita Il Galles domina e vince 42-0 Ora la Francia

L’urlo di Josh Adams del Galles
L’urlo di Josh Adams del Galles

Nella prima gara del «Sei Nazioni» 2020, la nuova nazionale italiana targata Smith si è arresa, per 42-0, in trasferta, contro i campioni in carica del Galles. Al Principality Stadium della capitale dello stato britannico, gli azzurri hanno provato a tener botta ai «Red Dragons», mostrando qualche nuova idea ma soprattutto le solite lacune. Troppo ampio il divario tecnico, tattico e fisico con il Galles, che nel 2019 non ha soltanto vinto il «Sei Nazioni» ma lo ha letteralmente dominato, con tanto di Grande Slam. Partita a senso unico, mai in discussione, un match senza storia e aperto da tre «calci» da tre punti di Biggar. Così, dopo 16 minuti, i padroni di casa si sono portati sul 9-0. A seguire i britannici hanno realizzato, al 18’ e al 30’, due mete, firmate entrambe da Adams. In queste occasioni Biggar ha fatto una volta centro (la prima) e una volta cilecca, fissando il punteggio sul 21-0. A metà ripresa, poi, il Galles ha allungato: meta con sfondamento centrale di Tompkins e conseguente trasformazione di Biggar (28-0). Nel finale di gara altri due colpi dei «Red Dragons», per il definitivo 42-0: mete firmate da North e ancora da Adams (tris personale), seguite da due trasformazioni vincenti di Halfpenny. Stadio di Cardiff in festa; l’Italia torna a casa a testa bassa. Prossimo impegno, in trasferta, con la Francia, domenica prossima. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Adriese
0
Ambrosiana
0
Arzignano Chiampo
0
Belluno
0
Caldiero
0
Campodarsego
0
Cartigliano
0
Chions
0
Cjarlins Muzane
0
Delta Rovigo
0
Este
0
Feltre
0
Luparense
0
Manzanese
0
Mestre
0
Montebelluna
0
Trento
0
Union Clodiense Chioggia
0
Union S. Giorgio Sedico
0
Virtus Bolzano
0
Carpi - Sambenedettese
Feralpi Salò - Arezzo
Fermana - Mantova
Gubbio - Modena
Padova - Imolese
Perugia - A.j. Fano
Ravenna - Sudtirol
Triestina - Matelica
Virtus Verona - Cesena
Vis Pesaro - Legnago Salus
2-2