17 settembre 2019

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

23.08.2019

Un percorso lungo anni con obiettivo Tokyo 2020

L’allenatore Alberto Burlina
L’allenatore Alberto Burlina

Thomas Ceccon conferma di amare le gare brevi e si qualifica per la finale dei 50 dorso (in programma oggi) con il secondo miglior tempo delle semifinali. Il vicentino vince la seconda in 25”20 davanti al ceco Ian Cejka (25”22). Sarò lo statunitense Wyatt Davis (25”16) il rivale da battere. IL TECNICO. Quando accanto c'è il suo allenatore, Ceccon riesce a tirare fuori il meglio di sé. E gli accade di “sbagliare” qualche appuntamento quando lui è a casa. Alberto Burlina può finalmente godersi con il suo allievo prediletto questo momento di gioia. Anche se per i festeggiamenti c'è ancora tempo, perché i Mondiali juniores non sono ancora finiti e Thomas ha altri obiettivi da raggiungere e medaglie da conquistare. «Non abbiamo potuto festeggiare più di tanto perché siamo tornati molto tardi in albergo – racconta Burlina – ma ci rifaremo. Ora dobbiamo preparare bene le prossime gare, i 50 dorso, i 50 farfalla e le staffette». È un caso che quando ci sei tu arrivino anche certi risultati? Diciamo che con me vicino Thomas è più tranquillo e gestisce meglio l’approccio alle gare. Ha qualcuno con cui parlare, sfogarsi se le cose non vanno bene. Soprattutto lo conosco bene e so di cosa lui ha bisogno. Chi anche in tempi recenti ha dubitato di Thomas ha avuto la giusta risposta. Il fatto è che da un atleta come Ceccon ci si aspettano sempre grandi cose e si vorrebbe arrivasse tutto e subito. Ma così non può essere, visto che stiamo parlando di un ragazzo di 18 anni. In questi anni Thomas ha fatto tutte le gare dove volevamo certi risultati. Abbiamo un obiettivo ben preciso, frutto del duro lavoro di anni e ci stiamo arrivando passo dopo passo. Dai due misti siamo passati alle gare veloci, cercando di esplorare i terreni dove lui possa esprimersi al meglio. L'obiettivo finale è Tokyo 2020 dopodiché valuteremo. Forse qualcuno non ha compreso bene la portata dei risultati ottenuti da Ceccon in questi anni: l'unico a conquistare una medaglia in tutte le più importanti competizioni giovanili e in specialità diverse. A livello assoluto si è qualificato per tutti i grandi eventi in vasca lunga e corta escluse solo le Olimpiadi. Ci manca solo il record italiano assoluto in vasca lunga. Ci proverà nella staffetta mista 4x100 in prima frazione a dorso. Sarebbe la ciliegina sulla torta,.

AN.SI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
10
Ambrosiana
9
Cjarlins Muzane
9
Union Clodiense Chioggia
8
Legnago Salus
8
Luparense
6
Campodarsego
6
Adriese
6
Caldiero
6
Belluno
5
Delta Rovigo
5
Chions
4
Montebelluna
4
Villafranca Vr
4
Feltre
3
Vigasio
3
Mestre
2
Este
2
Tamai
2
San Luigi
1
Montebelluna - Cartigliano
1-1
Cjarlins Muzane - Ambrosiana
2-1
Delta Rovigo - Belluno
2-1
Este - Campodarsego
1-3
Mestre - Legnago Salus
2-3
San Luigi - Union Clodiense Chioggia
1-6
Tamai - Luparense
3-3
Feltre - Adriese
1-1
Vigasio - Caldiero
2-0
Villafranca Vr - Chions
2-0