25 aprile 2019

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

20.08.2018

Tricolori, Ceccon il diamante del Veneto ma i giovani portano a casa 22 medaglie

La staffetta femminile del Team Veneto sorride dopo una medagliaManuel Frigo (Team Veneto)
La staffetta femminile del Team Veneto sorride dopo una medagliaManuel Frigo (Team Veneto)

Antonio Simeone ROMA È di 6 medaglie d'oro, 9 d'argento e 7 di bronzo lo straordinario bilancio del nuoto vicentino ai Campionati Italiani Giovanili di Categoria disputati a Roma, allo Stadio del Nuoto del Foro Italico dal 7 al 13 agosto. Una performance da ricordare da parte dei portacolori della nostra regione. Non ci sono state solo le grandi imprese di Thomas Ceccon, indiscutibilmente il protagonista principe del movimento natatorio berico e dominatore dei 50 dorso (con il nuovo primato italiano juniores e cadetti e settima prestazione assoluta italiana all time) e Pier Andrea Matteazzi, vincitore dei 400 misti Seniores, ma anche le grandi prove di altri giovani emergenti sia delle piscine del Nuoto Rosà e del Nuoto Tezze, in rappresentanza del Plain Team Veneto, che della Leosport Creazzo e del Nuoto Vicenza. Tanta roba davvero a conferma del livello ormai raggiunto dai vivai più importanti del nuoto di casa nostra. Il grandissimo lavoro e il notevole sforzo anche in termini economici svolto da Team Veneto, Leosport e Nuoto Vicenza è puntualmente ripagato dai risultati di questi giovani vicentini che per riuscire a competere ai massimi livelli giovaniuli prima e assoluti poi sacrificano tanto del proprio tempo libero dedicandosi per ore tutti i giorni agli allenamenti senza i quali in uno sport come il nuoto certi risultati sarebbero irraggiungibili anche per dei fenomeni come Thomas Ceccon e i fratelli Matteazzi. A confermare questo è il dato riguardante il medagliere vicentino cui vanno anche aggiunti i due secondi posti di Elia Codardini del Nuoto Vicenza nella categoria Ragazzi 14a che non assegnava medaglie e titoli. E cioè che è stata proprio la categoria Ragazzi, quella più giovane, a regalare il maggior numero di medaglie, con la ciliegina sulla torta della staffetta 4x200 stile libero femminili della Leosport oro con il nuovo record italiano. Segno che dietro ai big più conosciuti sta crescendo rapidamente un ricambio che si spera possa essere all'altezza. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Simeone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
69
U. Triestina
64
Imolese
58
Feralpi Salò
58
Sudtirol
55
Monza
54
Ravenna
54
Fermana
47
L.r. Vicenza Virtus
45
Sambenedettese
44
Teramo
42
Giana Erminio
41
Gubbio
41
Ternana
40
Vis Pesaro
40
Albinoleffe
40
Renate
38
Virtus Verona
38
Rimini
37
Fano A.j.
35
Albinoleffe - Monza
3-0
Fano A.j. - Virtus Verona
1-1
Feralpi Salò - U. Triestina
0-2
Fermana - Imolese
1-1
Giana Erminio - Ternana
0-0
Gubbio - Pordenone
2-2
Ravenna - L.r. Vicenza Virtus
0-0
Rimini - Sambenedettese
3-1
Sudtirol - Renate
0-1
Teramo - Vis Pesaro
2-1