29 febbraio 2020

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

27.01.2020

Spettacolo Ceccon, rimonta d’argento

Thomas Ceccon all’Euro Meet in Lussemburgo   FOTO  EUROMEET.LU
Thomas Ceccon all’Euro Meet in Lussemburgo FOTO EUROMEET.LU

Dopo la vittoria nei 100 dorso, Thomas Ceccon chiude la sua avventura all’Euro Meet 2020 disputata in Lussemburgo con un’altra medaglia. Quella d'argento nei 100 stile libero disputati ieri, nella giornata conclusiva. All’atto conclusivo della gara regina, il campione vicentino arriva quasi in punta di piedi, con l'ottavo tempo, 49”70. La finale regala spettacolo fin dalle prime bracciate. Ceccon, in seconda corsia, tiene bassi i giri del motore nella prima vasca tanto da virare solo al sesto posto. L’ucraino Sergii Shevtsov rompe subito gli indugi e tocca primo ai 50 metri in 22”85 davanti al lituano Simonas Bilis (23”19) e al tedesco Christoph Fildebrandt (23”44). Ma nella seconda vasca la bagarre si accende e nel finale i primi tre vengono scavalcati dal serbo Velimir Stjepanovic che va a vincere con il tempo di 48”59 e a Ceccon che rinviene con forza conquistando il secondo posto in 48”98. A completare il bilancio del diciannovenne della Leosport è il quarto posto nei 100 farfalla disputati sabato, nella seconda giornata dell’Euro Meet. Dopo aver ottenuto il settimo tempo in batteria con 53”79, la finale lo vede in lotta fino alla fine per una medaglia. La gara è molto combattuta e il vicentino è terzo a un centesimo dal secondo alla virata dei 50. Il tedesco Philip Heintz va a vincere in 52”45 dopo essere passato al comando a metà gara ed aver sempre condotto. Nella lotta a tre per le altre medaglie il venticinquenne svizzero Jeremy Desplanches rimonta dal quarto al secondo posto andando a conquistare la medaglia d'argento in 52”51. Proprio nelle ultime bracciate Ceccon deve cedere il terzo posto al ventiseienne belga Louis Croenen che con il tempo di 52”78 lo precede per 14 centesimi. Thomas Ceccon torna dal Lussemburgo con due metalli preziosi e la consapevolezza, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che il traguardo delle Olimpiadi è decisamente alla sua portata. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Simeone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno