19 agosto 2019

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

06.05.2019

Modena e arbitraggio affondano il Vicenza Terzo posto a rischio

MODENA Il Nuoto Vicenza perde di misura l'importante sfida con il Penta Modena e adesso la corsa al terzo posto nella classifica del girone veneto-emiliano della serie C maschile si complica parecchio. L'arbitro emiliano Bertarini ci mette del suo per complicare le cose alla squadra di Mirco Dal Bosco, specialmente nel finale con alcune decisioni davvero sconcertanti. A due minuti e mezzo dalla fine, Frazza esulta dopo aver segnato la rete del 5-4 e riceve un pugno in pieno volto da un avversario. L'arbitro lo espelle perchè reo di essere stato lui a provocare l'inqualificabile gesto del giocatore modenese. Subito dopo è Scotti Galletta a venire allontanato perchè reo di aver commentato con un giocatore del Penta la decisione arbitrale. Senza Frazza e Scotti il Nuoto Vicenza subisce le reti di Uboldi e Gandolfi. Nel finale c'è un fallo clamoroso su Simioni che viene travolto davanti alla porta modenese. Sarebbe rigore sacrosanto ma l'arbitro fa finta di niente e lascia scorrere il tempo fino alla sirena. • Classifica: De Akker Bologna 39, Coop Parma 35, NUOTO VICENZA e Penta Modena 23, Rari Nantes Bologna 21, Us Persicetana 13, Rari Nantes Verona 12, Sportivamente Belluno 11, Ravenna 7, Cooper Carpi 1. •

AN.SI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1