22 aprile 2019

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

25.08.2017

Ceccon, esordio-no ai Mondiali
Ma può riscattarsi in staffetta

Thomas Ceccon, 16 anni
Thomas Ceccon, 16 anni

INDIANAPOLIS

Non sono cominciati bene i campionati mondiali juniores per Thomas Ceccon. Il sedicenne vicentino non è andato oltre la semifinale nei 100 dorso, nella prima giornata, mentre è uscito mestamente nelle batterie dei 200 misti, nella seconda giornata di gare.

L’esordio del campione vicentino avviene nei 100 dorso, gara dove Thomas si presentava con buonissime credenziali, il quinto miglior tempo di qualificazione. In batteria, in mattinata (le 17 del pomeriggio di ieri, ora italiana), Ceccon si era qualificati per le semifinali con un non brillantissimo 56”28, tredicesimo tempo. Qualche perplessità l'aveva manifestata subito anche il suo allenatore della Leosport Creazzo, Alberto Burlina, rimasto questa volta in Italia, che aveva dichiarato di vedere il suo atleta «poco brillante».

Timori fondati che hanno puntualmente avuto riscontro nella semifinale dei 100 dorso, dove Ceccon ha nuotato in 55”89, solamente il nono miglior tempo (a pari merito con l’algerino Abdellah Asdjoune) rimanendo fuori dalla finale per 41 centesimi.

La condizione non ottimale dell’atleta vicentino ha trovato riscontro anche nelle batterie della staffetta 4x100 stile libero maschile, che ha visto Ceccon nuotare la sua frazione in 51”84, lontano da quel 49”78 nuotato agli Eyof.

Nella finale della staffetta c’è stato un miglioramento e Ceccon ha nuotato la terza frazione in 50”58, mentre gli altri tre frazionisti azzurri Davide Nardini(49”97), Davide Deplano (49”89) e Francesco Peron (49”85) sono scesi tutti sotto il muro dei cinquanta anche se questo non è servito ad evitare all'Italia (3'20”29) l’ottavo e ultimo posto nella finale vinta dall’Ungheria (3'17”99) davanti a Polonia e Australia.

Non il solito Ceccon, in ogni caso. Forse davvero le pesanti sedute di allenamento cui è stato sottoposto il nuotatore vicentino al collegiale di Ostia di agosto si sono fatte sentire al termine di una stagione intensa. Fatto sta che anche nei 200 misti la musica non è cambiata. Thomas anzi è naufragato nelle batterie chiudendo al 31esimo posto con un avvilente 2'08”74, lontanissimo dal suo personale (2'02”18) e da una possibile qualificazione alla finale dove invece è entrato l’altro azzurro Alberto Razzetti. A Ceccon restano ora i 50 dorso e qualche altra staffetta. Non tutto è perduto.AN.SI.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
69
U. Triestina
64
Imolese
58
Feralpi Salò
58
Sudtirol
55
Monza
54
Ravenna
54
Fermana
47
L.r. Vicenza Virtus
45
Sambenedettese
44
Teramo
42
Giana Erminio
41
Gubbio
41
Ternana
40
Vis Pesaro
40
Albinoleffe
40
Renate
38
Virtus Verona
38
Rimini
37
Fano A.j.
35
Albinoleffe - Monza
3-0
Fano A.j. - Virtus Verona
1-1
Feralpi Salò - U. Triestina
0-2
Fermana - Imolese
1-1
Giana Erminio - Ternana
0-0
Gubbio - Pordenone
2-2
Ravenna - L.r. Vicenza Virtus
0-0
Rimini - Sambenedettese
3-1
Sudtirol - Renate
0-1
Teramo - Vis Pesaro
2-1