25 agosto 2019

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

08.07.2019

Ceccon batte il cinque Altra medaglia europea

Thomas Ceccon con il suo tecnico Alberto Burlina e Sofia Sartori
Thomas Ceccon con il suo tecnico Alberto Burlina e Sofia Sartori

Thomas Ceccon chiude con la quinta medaglia i campionati europei juniores. Quella d’argento nella staffetta 4x100 misti maschile. ll campione vicentino corona con un’altra grande prova le sue fatiche continentali all’Aquatics Palace di Kazan. Con una frazione a dorso in 53”91 con partenza da fermo che pone le premesse per l’argento azzurro della 4x100 misti. Il miglior crono della prima frazione. Poi l’Italia deve subire la rimonta prevista della Russia che alla fine va a vincere la medaglia d’oro con il tempo di 3'35”97. Il quartetto azzurro con Thomas Ceccon (53” 91 a dorso), Emiliano Tomasi (1'02”27 a rana), Claudio Antonino Faraci (52”90 a farfalla) e Stefano Nicetto (48”55 a stile libero) è secondo in 3'37”63 a 1”66 dalla Russia, ma nettamente davanti alla Turchia terza in 3'42”76. L’ultima giornata degli Eurojunior di Kazan avrebbe dovuto vedere Ceccon in gara per un'altra medgalia individuale, quella dei 50 stile. I programmi almeno erano questi. E infatti il campione della Leosport si presenta regolarmente in mattinata ai blocchi di partenza delle batterie della gara sprint per eccellenza. Vince la sua batteria, la sesta, in 22”85 con il terzo miglior tempo assoluto dietro a quelli dell'olandese Kenzo Simons (22”34) e dell'ucraino Vladyslav Bukhov (22”48) primo e secondo dell'ottava batteria. Poi però non si presenta alle semifinali del pomeriggio fra la sorpresa generale. Lo staff tecnico azzurro decide di tenerlo fresco per l'importante staffetta mista per la quale Ceccon può concentrarsi al meglio senza dover pensare ad altre gara. Una scelta indovinata vista la grande frazione a dorso di Thomas che lancia verso la medaglia d'argento l'Italia. Grazie a questo risultato, l'Italia chiude i campionati europei juniores con 14 medaglie, 7 d’oro, 5 d’argento e 4 di bronzo, terza nel medagliere alle spalle di Russia e Gran Bretagna. E Ceccon porta il suo bottino personale a 5 medaglie: due d'oro nei 50 e 100 dorso, due d'argento, nella staffetta 4x100 stile libero maschile e in quella 4x100 misti maschile e un bronzo nella staffetta 4x100 stile libero mista. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

AN.SI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1