21 agosto 2019

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

14.08.2019

Aquarea, uno tsunami di medaglie tricolori con Mella e Negrisolo

Gli atleti di Aquarea Vicenza
Gli atleti di Aquarea Vicenza

Il settebello va di moda, Aquarea Vicenza fa festa a San Marino. Sette i titoli italiani conquistati dagli atleti della società calidonense, sesta nella classifica a squadre. I campionati tricolori estivi di categoria di nuoto pinnato hanno impegnato in vasca più di 50 team per un totale di 1800 atleti. Il risultato è storico: mai prima d’ora la società aveva raggiunto la top ten italiana. Presente con 11 atleti a 43 gare e 3 staffette, Aquarea ha fatto la voce grossa: tre ori per Mary Mella (prima nei 100, 200, 400 pinne, seconda nei 50 pinne, terza nei 100 mono, quinta nei 50 mono, 4° posto in staffetta); due per Francesca Negrisolo (prima nei 200 e 400 pinne, terza nei 100 pinne, quinta nei 50 pinne, decima nei 100 mono, 15esima nei 50 mono, 4° posto in staffetta). Soddisfazioni anche dai maschietti: Riccardo Mella ha vinto nei 400 pinne, è giunto secondo nei 200 pinne, terzo nei 100 pinne, sesto nei 50 pinne, settimo nei 50 mono, nono nei 50 apnea; ha poi conquistato due ori nelle due staffette 4x50 pinne e 4x100 pinne M; Filippo Dalla Vecchia ha vinto l’argento nei 100 pinne e ha ottenuto l’oro di staffetta nei 100 pinne; Mattia Foralosso ha vinto due ori di staffetta 4x50 mista e 4x100 pinne; per Alvise Ghirardi due ori di staffetta 4x50 mista e 4x100 pinne; per Daniele Ghiotto quarto posto di staffetta mista 4x50 mono; piazzamenti per Giovanni Pesavento, Mattia Maran e Andrea Ervetti che ha vinto l’oro di staffetta 4x50 mista. Aquarea ha portato a casa un totale di 20 medaglie di cui 6 ori, 3 argenti e 3 bronzi in gare individuali, 8 medagliati con oro alle due staffette maschili e tre ragazzi giovani promesse campioni d’Italia plurimedagliati. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1