21 agosto 2019

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

13.08.2019

Tutti pazzi per Dovizioso «La mia vittoria più bella»

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso

Una vittoria spettacolo all’ultima curva buona per far decollare la sua stagione in Ducati ma forse non abbastanza per riaprire la lotta al Mondiale della MotoGp. Il capolavoro di Andrea Dovizioso al Red Bull Ring di Spielberg ha messo tutti d’accordo nel Circus sul talento vero del pilota forlivese che ancora una volta è riuscito a prevalere in un duello ruota a ruota con il campione del mondo della Honda Marc Marquez. Una sfida infinita quella tra i due centauri, divisi quest’anno in classifica da ben 58 punti, che ha visto la storia ripetersi confermando il Red Bull Ring una pista più favorevole alle Ducati. Dovizioso è così tornato alla vittoria, dopo la gara apertura stagione a Losail, scacciando i fantasmi di Jorge Lorenzo diventato negli ultimi tempi un possibile obiettivo di mercato da parte della scuderia di Borgo Panigale. Un Lorenzo, da quest’anno alla Honda, frenato dai guai fisici e che tornerà in pista a partire dalla prossima gara a Silverstone in Inghilterra il 25 agosto. Ma Dovizioso nel Gp d’Austria ha centrato forse la sua più bella vittoria in carriera capace di far gioire tutti gli italiani. «In che posto è nella mia classifica delle vittorie? Questa», ammette il pilota della Ducati, «forse è al numero uno perché non avevamo la velocità, per la strategia aggressiva. E l’ho fatta, come quella di Marquez del resto. Lui è uscito male alla curva 3 e io ho risposto alla 4». E se la trattativa tra Ducati e Lorenzo per il 2020 appare sfumata, si è liberata un’altra sella in prospettiva prossima stagione. Si tratta di quella del team ufficiale della KTM che doveva essere di Johann Zarco. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1