27 maggio 2019

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

19.03.2019

Lucky si Lancia al Costa Brava: è primo in Europa

La Delta Integrale di Lucky Battistolli e Fabrizia Pons al rally storico Costa Brava corso nel weekendLa Delta di Alberto Battistolli e Bettina Biasion finita fuori strada
La Delta Integrale di Lucky Battistolli e Fabrizia Pons al rally storico Costa Brava corso nel weekendLa Delta di Alberto Battistolli e Bettina Biasion finita fuori strada

Roberto Cristiano Baggio GIRONA (SPAGNA) Missione compiuta. Gigi Battistolli, alias Lucky, ritorna dalla Spagna con una splendida vittoria che lo catapulta in testa al campionato europeo rally storici. Ha vinto meritatamente il Costa Brava, una delle gare più conosciute ed amate (in passato si sono imposti anche Miki Biasion e Sandro Munari), con partenza e arrivo a Girona. Coadiuvato da Fabrizia Pons, il campione vicentino è partito subito all’attacco con la Delta Integrale della K Sport, la stessa che lo scorso weekend lo ha portato sul secondo gradino del podio nel Vallate Aretine. Vinta la prima speciale, Els Angeles di quasi 16 chilometri, è stato superato, nella ripetizione della prova, dal francese Jean Francois Berenguer in coppia con la moglie Aline. Poco più di due secondo il dazio pagato al transalpino, già vicecampione di Francia nel 2001, che gli ha fatto perdere la leadership per l’inezia di 4 decimi. Un piccolo problema di assetto, manifestatosi con un leggero sottosterzo in curva, prontamente risolto dai tecnici del team, ha rischiato di penalizzarlo. Lucky, però, non ha mollato e, rifiutato il ruolo dell’inseguitore, già al terzo riscontro cronometrato ha ristabilito le gerarchie infliggendo all'avversario oltre 17” e installandosi al comando. Che non ha più lasciato, perché è riuscito ad ottenere altri quattro successi parziali e a tenere sotto controllo la rimonta del francese, primo in altre tre frazioni. La lotta è stata serrata sino alla fine perché il pilota di Montpellier non aveva alcuna intenzione di mollare la presa con la sua Bmw M 3 potente e competitiva. Lucky, esperto come pochi, ha saggiamente amministrato il rally nell’ultimo tratto e al calar della bandierina a scacchi ha chiuso con un vantaggio di quasi 13”. Altissime le medie registrate nelle dieci prove, sempre attorno ai 90 orari. Nelle ripetizioni delle speciali, Lucky ha sempre migliorato il tempo, abbassandolo di diversi secondi. Fabrizia Pons, alle note, è stata impeccabile. Tra i due basta un’occhiata per capirsi al volo. Non a caso corrono insieme da più di 40 anni. La lotta è stata solo fra questi due piloti. Gli altri, a partitre dal terzo classificato, lo svedese Johnsen con una Porsche Carrera RS 3.0, hanno viaggiato con distacchi abissali. Johnsen ha chiuso a 4'27"8; il suo connazionale Myrsell, con una Ford Sierra Cosworth 45x4, ha sfiorato i sei minuti di ritardo mentre l'ungherese Mekler con una A.R. Gtam 1750 ha fatto sua la quinta piazza a 8'23"5. Costretto al ritiro, purtroppo, il friulano Paolo Pasutti, in coppia con Jean Campeis, tradito dalla Porsche Carrera mentre era nono assoluto. Già campione europeo nel 2014, Luigi Battistolli vuole riportare il titolo continentale a Vicenza e farà di tutto per non mancare l’obiettivo. •

Roberto Cristiano Baggio
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0