20 aprile 2019

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

01.02.2019

La benzina “truccata” costa la squalifica all’Italia di Cervellin

Michele Cervellin, al centro, assieme al team Sm Action Yamaha
Michele Cervellin, al centro, assieme al team Sm Action Yamaha

Un fulmine a ciel sereno la squalifica comminata dalla Federazione motociclistica internazionale per uso di benzina non adeguata durante il Gran Premio delle Nazioni 2018 negli Stati Uniti lo scorso ottobre e conclusosi con gli azzurri al secondo posto. Fra i piloti testati anche Michele Cervellin. Nel serbatoio della sua Yamaha era presente un carburante non conforme alle regole internazionali. Nessun ricorso è pervenuto da parte del team azzurro alla Corte disciplinare internazionale nei termini previsti; di conseguenza all’Italia viene tolto il posto d’onore, che ora è occupato dall’Olanda, mentre la Gran Bretagna sale al bronzo. Invariato l’oro dei francesi. Immediata la reazione di Giovanni Copioli, presidente della Fmi: «Ho vissuto il “Nazioni” sul campo con i nostri straordinari atleti, che hanno dimostrato esemplare forza di squadra. Con questo stesso spirito accettiamo la sentenza consapevoli che si è trattato di una penalizzazione attribuibile solo a un particolare tecnico». Sull’esito delle analisi eseguite negli States il team di Cervellin, lo Sm Action Yamaha, sottolinea che una soltanto delle 27 sostanze analizzate nel serbatoio della Yamaha del pilota di Chiuppano non era a norma e precisa:«Si era deciso di non portare carburante commerciale da noi sempre impiegato, ma di utilizzare quello reperibile sul posto. Ci è costato caro e chiediamo scusa». •

R.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
68
U. Triestina
61
Feralpi Salò
58
Imolese
57
Sudtirol
55
Monza
54
Ravenna
53
Fermana
46
L.r. Vicenza Virtus
44
Sambenedettese
44
Vis Pesaro
40
Giana Erminio
40
Gubbio
40
Ternana
39
Teramo
39
Albinoleffe
37
Virtus Verona
37
Renate
35
Fano A.j.
34
Rimini
34
Imolese - Feralpi Salò
3-1
L.r. Vicenza Virtus - Gubbio
2-2
Monza - Rimini
3-0
Pordenone - Teramo
4-0
Renate - Giana Erminio
0-2
Sambenedettese - Albinoleffe
3-0
Ternana - Sudtirol
1-1
U. Triestina - Fermana
3-0
Virtus Verona - Ravenna
1-2
Vis Pesaro - Fano A.j.
1-0