13 novembre 2019

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

28.10.2019

Il Messico ai piedi di Hamilton Lewis ad un passo dalla sesta

Il podio del Gp del Messico con Vettel in mezzo a Hamilton e Bottas
Il podio del Gp del Messico con Vettel in mezzo a Hamilton e Bottas

CITTÀ DEL MESSICO Lewis Hamilton conquista la vittoria al Gran Premio del Messico. Il britannico della Mercedes, partito dalla terza posizione, trionfa davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel e al compagno di squadra Valtteri Bottas grazie alla strategia vincente a un unica sosta con gomma dura. Nonostante la vittoria, però, il cinque volte campione del mondo non centra la matematica certezza del nuovo titolo e rinvia la possibile festa al gran premio degli Stati Uniti (prossima tappa nel weekend 1-3 novembre). Quarto posto per il poleman di giornata Charles Leclerc, beffato dalla strategia da due soste, mentre Alexander Albon chiude quinto davanti a Max Verstappen. Il pilota olandese, penalizzato nel sabato di qualifica per non aver rispettato il regime di bandiere gialle durante il suo tempo pole, è stato protagonista di un doppio contatto con Hamilton e Bottas nei primi giri della gara: incidenti con cui ha forato la gomma posteriore costringendolo a una rimonta da urlo dall’ultima posizione. Tra gli altri piloti a punti Sergio Perez (settimo) e Daniel Ricciardo (ottavo). Ritiri per Lando Norris (McLaren) e Kimi Raikkonen (Alfa Romeo). HAMILTON GODE A METÀ. «Innanzitutto voglio applaudire questo pubblico incredibile, credo che sia l’atmosfera più bella che abbia mai visto, devo ringraziare tantissimo il mio team, pensavamo di essere dietro ai nostri avversari alla vigilia, la gara è stata una faticaccia, ho tenuto la testa giù, il secondo stint è stato veramente lungo»: Lewis Hamilton sintetizza così la sua gara in Messico. «Non mi dispiace aspettare di vincere il campionato, a me piace gareggiare, volevo vincere qui da un pò di tempo, mi sento onorato, siamo riusciti ad eseguire una grande strategia e a battere le Ferrari». FERRARI SECONDA. La vigilia del Gp del Mexico aveva fatto sperare ad un esito diverso in gara con le «Rosse» più veloci di tutti. Ed invece dopo essere stato in testa per metà gara, Vettel ha dovuto cedere all’inglese. «Sono contento del secondo posto ma forse a livello di strategia avremmo potuto provare un qualcosa di più inventivo per vincere». Un pizzico di rammarico per Sebastian Vettel al termine del Gran Premio del Messico. Il pilota tedesco della Ferrari ha chiuso la gara di Città del Messico in seconda posizione alle spalle di Lewis Hamilton: «Mi sono sorpreso dal rendimento delle gomme dure, è stata una gara molto intensa e sono riuscito a tenere testa a Bottas che mi ha messo sotto pressione», ha dichiarato tra l’altro Vettel nel post gara. «Solamente nel finale del gp sono riuscito a concentrarmi su Hamilton ma ne aveva di più anche a livello di gomme e ci ha tenuto tutti quanti dietro». IL MEA CULPA DI LECLERC. «Forse devo essere più deciso per quanto riguarda le strategie. Devo lavorare, non sono ancora a livello di Seb (Vettel, ndr). Lui ha preso la scelta giusta». Questo il commento di Charles Leclerc al termine del Gran Premio del Messico. Il pilota monegasco della Ferrari, partito dalla pole position, ha chiuso la gara in quarta posizione a causa della doppia sosta: «Sono stato contento della prima parte di gara, poi ci siamo fermati presto per coprire su Albon e abbiamo messo le medie - ha commentato Leclerc- Ma il secondo stint non è andato come volevamo e il terzo è stato ancor peggio, è stato complicato. Sono deluso e come me è deluso tutto il team. Stiamo lavorando tantissimo, la macchina in qualifica c’è e c’è stata in gara. Ma la Mercedes con Hamilton ha fatto un buon lavoro». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
28
Adriese
25
Cartigliano
25
Luparense
21
Union Clodiense Chioggia
21
Legnago Salus
21
Cjarlins Muzane
21
Mestre
20
Feltre
20
Chions
19
Ambrosiana
18
Caldiero
17
Este
16
Belluno
15
Montebelluna
14
Delta Rovigo
14
Villafranca Vr
12
Tamai
7
Vigasio
7
San Luigi
6
Adriese - Vigasio
3-1
Caldiero - Union Clodiense Chioggia
0-1
Montebelluna - San Luigi
1-1
Cartigliano - Campodarsego
1-3
Chions - Luparense
1-1
Este - Delta Rovigo
0-0
Legnago Salus - Belluno
3-0
Mestre - Cjarlins Muzane
3-1
Feltre - Tamai
0-1
Villafranca Vr - Ambrosiana
2-4