31 marzo 2020

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

29.11.2019 Tags: Luca Ghiotto , F2 , ultima corsa , Aston Martin , GT World Challenge Europe

Ghiotto, ultima
corsa. Addio
alla Formula 2

Luca Ghiotto correrà ad Abu Dhabi la sua ultima gara in F2. FOTO FIA F2
Luca Ghiotto correrà ad Abu Dhabi la sua ultima gara in F2. FOTO FIA F2

Ultimo week end di Formula 2 per il pilota vicentino Luca Ghiotto che ad Abu Dhabi darà l'addio alle corse sulle monoposto veloci anticamera della F1 per passare al GT World Challenge Europe alla guida di una Aston Martin della R-Motorsport. Una scelta drastica quella del portacolori della UNI-Virtuosi, che da venerdì a domenica darà il massimo per conquistare il secondo posto della classifica mondiale lottando con Latifi avanti di 10 punti e guardandosi alle spalle dai tentativi di rimonta di Sette Camara e Aitken, staccati di una ventina di lunghezze.

 

Sarà un fine settimana particolare per Ghiotto, concentrato al massimo per regalarsi un'ultima gioia mondiale pensando anche all'ultima vittoria a Sochi nella sprint prima della lunga pausa. «Assieme al mio staff abbiamo già pianificato il 2020. Adesso però dobbiamo pensare a questa ultima sfida in Formula 2 per finire al meglio una stagione ricca di emozioni e soddisfazioni - spiega Ghiotto -. Sono carico e motivato per cercare di prendermi il secondo posto finale. Questo di Abu Dhabi non è un fine settimana semplice perché arriviamo dopo una lunga pausa, già dalle libere di oggi dovrò trovare il feeling giusto con la macchina e il ritmo giusto». Sul circuito di Yas Marina lo scorso anno è arrivato un ottimo terzo posto nella feature race, obiettivo da ripetere anche per migliorare il piazzamento finale per poi passare un inverno di allenamenti intensi per essere pronto alla nuova avventura. «La proposta della Aston Martin era arrivata anche lo scorso anno - continua il vicentino - ma volevo provare un'ultima carta nel mondiale di F2. Quest'anno dopo aver visto che gli sbocchi per la F1 sono ridotti ai minimi termini e dopo aver visto un ricambio generazionale nella F2 ho deciso di sposare questo nuovo progetto e mettermi in gioco ancora una volta, sicuro di aver fatto la scelta migliore e di poter dire la mia anche con le ruote coperte».

 

Per Ghiotto non sarà comunque un debutto assoluto, perché già in questa stagione ha saggiato le potenzialità delle ruote coperte alla guida di una Ginetta nel mondiale endurance; le prove a Silverstone e poi la 6 ore di Fuji hanno confermato il suo talento e la sua duttilità nel mondo del motorsport. «Questo è un passo importante. Chiaro il sogno della Formula 1 resta sempre vivo in un cassetto ma nel frattempo devo comunque correre e continuare a fare il mio mestiere. R-Motorsport è uno dei migliori team impegnati nelle corse gran turismo a livello internazionale e il programma a cui prenderò parte sarà una grande sfida che mi da nuove prospettive per il futuro». L'Aston Martin tra l'altro è anche sponsor della scuderia di F1 Red Bull... «Vero, ma sono due cose completamente diverse e distaccate. Io entro in punta di piedi direttamente in casa madre nella squadra diretta da Florian Kamelger. Per me comunque non cambierà nulla, nel senso che la mia vita rimarrà quella delle ultime stagioni tra GP3 e Formula 2.».

 

Nel frattempo pensieri alle ultime accelerate di Abu Dhabi con l'inizio del week end programmato con le libere di venerdì mattina alle 8.30 italiane e qualifiche alle 16. Sabato la feature race con spegnimento dei semafori alle 15.40 per chiudere domenica mattina con la gara d'addio al circus della Formula 2 col via alle 10.30.

Stefano Testoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno