29 febbraio 2020

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

10.02.2020

Aston e Formula 2, doppio volante Ghiotto: «Divertimento assicurato»

Luca Ghiotto è pronto a tornare in  F2 con un nuovo team. ARCHIVIO
Luca Ghiotto è pronto a tornare in F2 con un nuovo team. ARCHIVIO

Doppio volante per il 2020 di Luca Ghiotto che in Australia ha mosso i primi chilometri tra le gran turismo alla guida dell’Aston Martin griffata R-Motorsport e da venerdì è ufficialmente rientrato anche nella lista dei partenti del prossimo campionato di Formula 2. Un doppio impegno non indifferente per il pilota vicentino; Ghiotto ha sposato il progetto della matricola Hitech, che ha spinto per averlo nel suo paddock con l’intento di crescere e consolidarsi nella seconda categoria delle monoposto dopo l’ottima esperienza in Formula 3 dello scorso anno. Ghiotto sarà al via dei test pre season in programma in Bahrain ai primi di marzo e, sempre sul circuito arabo, parteciperà alla prima gara che si disputerà tra il 20 e il 22 marzo, dove cercherà di confermare la posizione che aveva conquistato nell’ultima gara dello scorso anno di Yas Marina: primo sul podio della sprint race e terzo assoluto nella classifica generale. «Di fatto - afferma il pilota - non sono mai andato via da questo mondo e sapere di essere stato chiesto per aiutare il team giovane a crescere e migliorare mi dà grandi stimoli per questa stagione intensa e lunga. Ringrazio il mio manager Gianpaolo Matteucci, che ha lavorato nel migliore dei modi per darmi anche questa possibilità, ora dovremmo confermare la scelta del team in pista sin dalle prime prove ufficiali». Sarà comunque una stagione in F2 a metà, visto che non potrà partecipare a tutte le gare a causa della concomitanza di alcuni gran premi con quelli delle GT. Il mio contratto principale è quello che mi lega alla Aston Martin e questo mi porterà a correre tutte le gare nel GT World Challenge Europe, poi quando sarò libero sarò carico per cercare punti e ottimi risultati alla guida della Dallara del team Hitech. Per questa stagione di Formula 2 non posso pormi alcun obiettivo di classifica è chiaro, ma di gara in gara cercherò più punti possibili puntando tutto sulla crescita della macchina. Il team è giovane ed entra in questo mondo da matricola, ci sarà tanto lavoro da fare. Ma questo non mi spaventa affatto, anzi mi dà maggiore carica per fare bene. Gli straordinari sono assicurati. Faccio quello che mi più mi piace e correre per me è tutto. Tornare in F2 è una stata una gradita sorpresa, divertimento assicurato per uno che ama le macchine e i motori. Avremo molte gare vicine, anche a livello chilometrico, e questo mi permetterà di stare sempre concentrato e non perdere troppo tempo per tenermi allenato dentro e fuori la macchina. Un po’ d’esperienza in tutti questi anni è servita. Una F2 che di anno in anno perde piloti esperti per fare spazio a tanti rookie. Piloti d’esperienza in questo momento ne sono rimasti davvero pochi e io sono felice della scelta fatta dal team di affidarmi una macchina. Dall’altra parte invece possiamo dire che ci sono molte squadre che negli anni si sono consolidate e per i tanti giovani che approcciano per la prima volta a questa categoria c’è sicuramente un vantaggio da non sottovalutare. Se in GT i compagni di box sono allenati, in F2 invece ance Mazepin sarà un avversario. In Formula 2 ogni uno pensa a se stesso e al team, Mazepin è un giovane di ottime prospettive che potrà fare bene. Lo scorso anno ha studiato la categoria, sono sicuro che potrà dire la sua per l’intero arco della stagione. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Stefano Testoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno