13 agosto 2020

Sport

Chiudi

07.01.2020

Ibra non infiamma la partita Il Milan fermato dalla Samp

Zlatan Ibrahimovic prova la conclusione di testa
Zlatan Ibrahimovic prova la conclusione di testa

La scossa Ibrahimovic non basta a rianimare il Milan. Dopo aver visto dalla panchina i suoi nuovi compagni per 55 minuti affannarsi senza quasi mai impensierire la Sampdoria, lo svedese ha fatto il suo nuovo debutto rossonero trasmettendo, con la sola presenza, adrenalina al pubblico e aumentando con i suoi colpi di fino la produttività offensiva della squadra. Ma l’epilogo è stato lo stesso già visto più volte nella stagione milanista, zero gol (per la terza gara di fila), e fischi copiosi dei 58mila sugli spalti. L’anno di Pioli comincia con i soliti problemi, che sarebbero amplificati senza le prodezze con cui Donnarumma ha salvato lo 0-0, decisamente prezioso per una squadra in cerca della salvezza come quella di Ranieri. Solida e ordinata, la Sampdoria non si è fatta distrarre dall’atmosfera di San Siro, in attesa di Ibrahimovic come di un messia. L’entusiasmo per il ritorno non ha cancellato le scorie dello 0-5 da incubo a Bergamo con cui si è chiuso il 2019 del Milan, che ha uno dei peggiori attacchi del campionato e ancora una volta si è mostrato senza equilibrio, povero di idee e soluzioni: Piatek e Suso sono stati quasi fantasmi (ben contenuti dalla difesa doriana retta da Chabot e Colley), Krunic ha commesso troppi errori e Calabria è andato spesso in difficoltà. Paquetà (per cui ci sarebbe una trattativa con il Psg) gioca solo una decina di minuti, Bennacer e Hernandez sono fra i pochi sufficienti in una squadra che ha consentito numerosi contropiede alla Sampdoria. I liguri avrebbero potuto fare il colpo in trasferta se Gabbiadini avesse avuto freddezza in almeno tre occasioni, e alla fine lasciano San Siro con cinque ammoniti e gli infortuni di Ramirez e Depaoli. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno