05 luglio 2020

Sport

Chiudi

25.01.2020

Breganze-Bassano è “hot” dopo lo scherzo dell’andata

Crespo e Mitjans saranno protagonisti del derby a Breganze. CECCON
Crespo e Mitjans saranno protagonisti del derby a Breganze. CECCON

Reduci dalle rispettive vittorie sul Montebello e sulla capolista Lodi, Breganze e Bassano si scontrano stasera al PalaFerrarin (dalle 20.45) in un derby dal sapore particolare. I rossoneri di Mir hanno un conto in sospeso con lo Stema, che all’andata vinse 8-3. Agonismo e tensione saranno della partita: Teixidó e compagni vogliono assestare la classifica prima di sfide sulla carta più ostiche. R.F. BASSANO. L’idea è cavalcare l’onda lunga dell’entusiasmo tentando di addentare qualcosa anche a Breganze. Ma ci sono due fattori contrari all’impresa-bis: la differente freschezza dei rossoneri, in pista sette giorni fa contro i tre dei giallorossi, e soprattutto il desiderio di rivincita dopo il match dell’andata. «Abbiamo il compito di conservare l’equilibrio tattico e di gioco apprezzato sia mercoledì che a Follonica – argomenta il tecnico Marozin, ex di campo e di natali breganzesi. V.P. VALDAGNO-VIAREGGIO. C’era una volta tra biancocelesti e bianconeri un far west per il tricolore. Stasera al PalaLido si rinnova la sfida in un clima che non è proprio quello di un tempo, anche se Valdagno è quarto e Viareggio quinto. A Sandrigo, a fronte di una vittoria quasi al fotofinish dopo l’ennesima rimontona, sono stati riconfermati i limiti di un gioco improduttivo e caotico. Il merito dei tre punti va soprattutto a un superlativo Sgaria. E Viareggio? Nelle ultime tre partite due sconfitte: a Trissino e a Sarzana, con rosso al tecnico Dolce e al difensore Montigel, assenti stasera. G.D. SCANDIANO-MONTEBELLO. I biancorossi, chiamati a rialzare la testa dopo sei ko consecutivi, sono ospiti nell’ostico campo di Scandiano. La classifica comincia a far paura in un torneo così balordo, visti i risultati infrasettimanali che hanno complicato ulteriormente la situazione del Monte. Con Scandiano ha la possibilità di riaccendere la bagarre, visto che i prossimi impegni lo vedono impegnato con Sandrigo e Correggio. S.CAR. SANDRIGO-CORREGGIO. Dopo la sconfitta di mercoledì nel derby, il Telea Medical torna in pista ancora una volta di fronte al proprio pubblico con il Correggio. «Dobbiamo essere carichi e pronti a sfruttare l’occasione - spiega il d.s. Mauro Menin - per agganciarli in classifica». • G.C.

R.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno