04 agosto 2020

Sport

Chiudi

08.07.2020 Tags: Alex Pullin , Chumpy

È morto Alex Pullin, due volte campione del mondo di snowboard

Il campione australiano di snowboard Alex Pullin (foto Facebook)
Il campione australiano di snowboard Alex Pullin (foto Facebook)

Il due volte campione del mondo di snowboard Alex Pullin è morto in Australia mentre stava facendo pesca subacquea da solo, vicino a una spiaggia della Gold Coast del Queensland, nel nord del paese. Trentaduenne, Pullin era soprannominato «Chumpy» ed è stato il portabandiera dell’Australia alle Olimpiadi invernali di Sochi del 2014. Aveva rappresentato il suo paese nello snowboard cross anche alle Olimpiadi del 2010 e del 2018.  Pullin aveva vinto i Campionati del mondo di snowboard cross a La Molina nel 2011 e a Stoneham nel 2013.

 

Secondo quanto riferito da media locali, Pullin sarebbe stato trovato privo di sensi sott’acqua da un subacqueo e poi sarebbe stato portato a riva dai bagnini. I paramedici sono poi intervenuti nel tentativo di rianimarlo, ma senza successo.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno