29 settembre 2020

Sport

Chiudi

17.02.2020 Tags: Ciclismo

Città murate e colline da scalare I tracciati dei tricolori bassanesi

La presentazione dei tricolori all’interno di Cosmo Bike
La presentazione dei tricolori all’interno di Cosmo Bike

CosmoBike Show, la fiera del ciclismo andata in scena sabato e domenica a Verona, ha ospitato la presentazione ufficiale dei campionati italiani di ciclismo su strada élite maschili, che si svolgeranno nel comprensorio bassanese nel terzo week-end di giugno. Tanti personaggi del ciclismo di oggi e di ieri hanno fatto da padrini alla prima grande prova che Filippo Pozzato sta sostenendo nelle vesti inedite di organizzatore, ben supportato dalla Regione Veneto e, nel comitato organizzatore, da Gaetano Lunardon e Jonny Moletta. Saluti anche del presidente della Fci Renato Di Rocco, di Giovanni Battaglin e Paolo Bettini. L’evento più atteso è la gara in linea di domenica 21 giugno, 254 chilometri e 2.700 metri di dislivello rimbalzando fra una città murata e l’altra. Si partirà da Bassano per una prima parte di tracciato molto scorrevole, con passaggi per Rossano, Cittadella, Castelfranco e Asolo, dove si useranno per la prima volta i rapporti agili. Ancora un’abbondante razione di pianura per raggiungere Bassano e di lì Marostica, dove il campionato entrerà nel vivo. Il circuito della Rosina andrà ripetuto 10 volte, Dopo verranno scalate le colline di Colceresa sino ad arrivare al “muro” della Tisa, un’erta in selciato scoperta per la prima volta dal Giro d’Italia femminile lo scorso anno. Si tornerà verso Bassano per fare rotta verso Cittadella, vestita a festa per gli 800 anni dalla fondazione. La cronometro individuale si disputerà due giorni prima. Partenza e arrivo saranno ancora una volta a Bassano e Cittadella, con la Rosina a increspare l’altimetria pochi chilometri dopo il via. Si percorrerà la vecchia Gasparona fino a Molvena per poi piegare a Sud verso Schiavon, Tezze sul Brenta e Cittadella. In tutto 38,8 chilometri, con un dislivello di 471 metri. A Cosmobike applaudito anche l’altro grande evento ciclistico bassanese del 2020, la partenza della 17esima tappa del 103° Giro d’Italia, la Bassano-Madonna di Campiglio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Eros Maccioni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Crema 1908
3
Caravaggio
3
Vis Nova Giussano
3
Sona
1
Breno
1
Casatese
1
Desenzano
1
Brusaporto
0
Cf Franciacorta
0
Ciserano
0
Fanfulla
0
Real Calepina
0
Scanzorosciate
0
Seregno
0
Villa Valle
0
Ponte San Pietro
0
Tritium
0
Nibionoggiono
0
Breno - Sona
1-1
Desenzano - Casatese
0-0
Caravaggio - Ponte San Pietro
2-1
Crema 1908 - Nibionoggiono
3-1
Tritium - Vis Nova Giussano
0-1
Brusaporto - Cf Franciacorta
Real Calepina - Fanfulla
Seregno - Scanzorosciate
Villa Valle - Ciserano