11 agosto 2020

Sport

Chiudi

01.01.2020 Tags: Ciclismo

Niente campionati
Regolamento spegne
il sogno di Daniele

Daniele con la sua allenatrice Vanessa Casati sta lottando per iscriversi ai campionati italiani di Schio
Daniele con la sua allenatrice Vanessa Casati sta lottando per iscriversi ai campionati italiani di Schio

Girala come ti pare, la questione resta scivolosa, refrattaria a una lettura univoca. Lo sport è inclusione, condivisione, ma lo sport ha le sue regole, che diventano ferree nell'agonismo ad alti livelli. C'è un ragazzo con disabilità mentale avviato assieme a una guida al ciclocross; è stato ammesso anche alle prove del Giro d'Italia di questa specialità. Appartiene a una speciale categoria istituita dalla Federazione Ciclistica Italiana per il suo tipo di menomazione, con l'obiettivo di "consentire ai ragazzi con disabilità intellettiva e relazionale di poter entrare a far parte integrante di una società ciclistica giovanile partecipando all'attività formativa (allenamenti e prove dimostrative) e, laddove ci sono le condizioni, di poter prendere parte anche all'attività agonistica".

 

Ebbene, Daniele e la sua allenatrice, Vanessa Casati, stanno lottando affinché lui sia ammesso ai campionati italiani assoluti di ciclocross che si terranno fra il 10 e il 12 gennaio a Schio. Lottano perché la Fci ha detto no, precisando che ai campionati nazionali assoluti non possono partecipare categorie parallele, sia per motivi di sicurezza, sia perché non è prevista l'assegnazione di titoli per loro.Vanessa Casati non si è data per vinta e ha avviato una petizione su Change.org. Ha raccolto oltre 20 mila firme.

 

«Daniele è entrato nel cuore di tutta la famiglia del Cross, è un ragazzo educato, sta migliorando tantissimo sia nella guida della bici che nell'approccio con le persone, in questi anni da timido e introverso, si è letteralmente risvegliato grazie al ciclismo, superando limiti che per lui qualche anno fa erano ostacoli insormontabili - scrive la Casati -. Farlo partecipare dovrebbe essere un gran segnale di umanità e apertura, ma la Fci si sta perdendo una grande possibilità». Volenti o nolenti la faccenda investe anche gli organizzatori del Gs Schio Bike. Edoardo Sandri, presidente dell'associazione, ha già soppesato il caso in tutte le sue sfaccettature. «Purtroppo esiste una falla nei regolamenti, per cui la categoria ID alla quale appartiene Daniele non è compresa fra i paralimpici e nemmeno fra gli atleti ordinari. Se il regolamento dice che un atleta di questa categoria non può prendere parte a un campionato assoluto noi non possiamo infrangere la norma - afferma Sandri -. Oltretutto per l'assegnazione del titolo dovrebbero essere presenti almeno 5 concorrenti di quella categoria, e questa condizione non sussiste. Tutto ciò che noi organizzatori abbiamo potuto fare è suggerire che Daniele venga a Schio e percorra il tracciato fuori competizione, troverebbe corridori locali disposti ad accompagnarlo. Più di questo non possiamo fare. La cosa più logica è che la categoria ID venga incorporata tra quelle paralimpiche».

 

 

Eros Maccioni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno