18 novembre 2019

Sport

Chiudi

23.09.2019

Memorial Cappellotto da brivido Tomasi mette il turbo nel finale

Laura Tomasi ha vinto la categoria Elite al Memorial Cappellotto.  FOTO DONOVAN CISCATO
Laura Tomasi ha vinto la categoria Elite al Memorial Cappellotto. FOTO DONOVAN CISCATO

Alberto Vigonesi SARCEDO Giornata di emozioni per onorare la memoria di una grande persona e atleta come Valeria Cappellotto: a Sarcedo 350 ragazze da tutta Italia divise in tre categorie, per l'appuntamento clou della 4a edizione della prova open intitolata alla campionessa vicentina scomparsa nel 2015. Sin dal primo dei 16 giri del tracciato di 5,8 km le cicliste hanno animato la gara regina che si è decisa lontano dal traguardo: il quartetto al comando a 30 km dal termine era composto da Giorgia Catarzi, Gaia Masetti, Katia Ragusa e Laura Tomasi con il gruppo distante 1'10". Nella quintultima tornata si lanciano all'inseguimento Giulia Giuliani, Alessia Patuelli e Chiara Perini; il trio collabora rientrando a una quindicina di km dalla conclusione, contribuendo a formare un drappello di testa con due atlete ciascuna per BePink, Breganze Wilier e Ciclismo Insieme. Se nel gruppo alzano bandiera bianca, davanti la lotta si anima ad inizio ultimo giro: la prima a provarci è la breganzese Ragusa ma non fa strada. Invece sono Perini e Tomasi a giocarsi il successo nel rettilineo all'insù di Via Roma, ma non c'è storia. Con una volata di potenza, vince per distacco Laura Tomasi: la 20enne di Miane conferma il titolo di un anno fa come accaduto nelle prime due edizioni con Sofia Bertizzolo, presente tra il pubblico. Terza e miglior vicentina Katia Ragusa; festeggia anche il club organizzatore, dato che Alessia Patuelli è prima tra le juniores davanti a Giuliani e Catarzi. La domenica si era aperta con due prove valide per il 1° Memorial Giancarlo Pigato, che assegnava in ambedue i casi il titolo provinciale: tra le esordienti Marta Pavesi (Valcar-Cylance) ha preceduto la campionessa italiana Federica Venturelli (Cicli Fiorin) e Sara Piffer (Velo Sport Mezzocorona); tra le allieve successo di Francesca Barale (Pedale Ossolano) su Carlotta Cipressi (Re Artù) e Giulia Vallotto (Conscio Pedale del Sile). Ecco l’ordine d'arrivo della gara open. 1. Laura Tomasi (Top Girls Fassa Bortolo) 2h13'28", media 39.920 km/h; 2. Chiara Perini (BePink) a 2"; 3. Katia Ragusa (BePink) a 13"; 4. Alessia Patuelli (Breganze Wilier Team) st; 5. Giulia Giuliani (Ciclismo Insieme) a 16"; 6. Giorgia Catarzi (Ciclismo Insieme) st; 7. Gaia Masetti (Breganze Wilier Team) a 31", 8. Rachele Barbieri (BePink) a 53"; 9. Diana Klimova (Zhiraf) st; 10. Silvia Magri (BePink) a 54”. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Vigonesi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
31
Cartigliano
28
Adriese
25
Union Clodiense Chioggia
24
Legnago Salus
24
Cjarlins Muzane
24
Mestre
23
Luparense
21
Feltre
21
Chions
19
Este
19
Ambrosiana
19
Caldiero
18
Montebelluna
17
Delta Rovigo
15
Belluno
15
Villafranca Vr
12
Tamai
7
Vigasio
7
San Luigi
6
Ambrosiana - Caldiero
1-1
Belluno - Cartigliano
0-2
Campodarsego - Adriese
2-1
Cjarlins Muzane - Villafranca Vr
4-3
Delta Rovigo - Feltre
1-1
Luparense - Legnago Salus
2-3
San Luigi - Mestre
1-2
Tamai - Montebelluna
0-2
Union Clodiense Chioggia - Chions
3-2
Vigasio - Este
1-4