31 maggio 2020

Sport

Chiudi

22.05.2020 Tags: Gigi Simoni

Calcio in lutto
È morto
Gigi Simoni

Lutto nel mondo del calcio: è morto Gigi Simoni. L’ex allenatore dell’Inter aveva 81 anni. Sulla panchina nerazzurra guidò Ronaldo, il Fenomeno, nella sua prima stagione italiana e conquistò una Coppa Uefa. Ma la sua avventura interista resta segnata anche da quel "fallo-non fallo" di Iuliano su Ronaldo in Juventus-Inter nell'aprile del 1998.

 

Ha allenato fra le altre Ancona, Cremonese, Napoli, Genoa, Torino, Siena e Lucchese. Oltre che per le sue doti di giocatore e allenatore, è sempre stato amato per la sua grande educazione e umanità. 

 

«È stato un grande protagonista della storia dell’Inter: ha vinto una coppa europea molto importante, gli è stato impedito di vincere un campionato che avrebbe assolutamente meritato«. Massimo Moratti ricorda così al telefono con l’Ansa la figura di Gigi Simoni «tecnico gentiluomo verso il quale - aggiunge l’ex presidente nerazzurro -, provavo grande stima e affetto. La telefonata con la quale poco fa la moglie mi ha avvisato della morte mi ha provocato un dolore immenso».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno