27 settembre 2020

Sport

Chiudi

16.02.2020 Tags: Calcio dilettanti

Pallone d’Oro, è tutto pronto Ci sarà un premio per Mirko

Garbuio (Bassano) in gol: una scena che quest’anno s’è vista 15 volteMirko PelizzerUn calcio di rigore trasformato da Matteo Casarotto (Montecchio)
Garbuio (Bassano) in gol: una scena che quest’anno s’è vista 15 volteMirko PelizzerUn calcio di rigore trasformato da Matteo Casarotto (Montecchio)

Si scaldano i motori per il Pallone d’oro, iniziativa del Giornale di Vicenza volta alla valorizzazione del talento e della passione dei protagonisti delle domeniche calcistiche vicentine. Tanti i premi in palio a cui fanno da capofila il Pallone d’oro, che verrà assegnato al candidato più votato tra Serie D, Eccellenza e Promozione, d’argento, che andrà nella bacheca del calciatore che avrà collezionato più tagliandi tra Prima e Seconda categoria, e quello di bronzo, destinato ai candidati di Terza e Amatori. Nella festa conclusiva a Villa Bonin verranno premiate anche tutte le squadre promosse, e i palloni d’oro Young per le categorie Allievi, Giovanissimi ed Esordienti. La redazione sportiva individuerà invece il premio “Prima pagina”, il miglior giocatore di Vicenza e Arzignano, il miglior allenatore, attaccante, portiere, Under 18, miglior giocatrice, miglior giocatore C5 e il premio speciale “Giovane Campione”. A tutti questi riconoscimenti se ne aggiungerà un altro, che il Giornale di Vicenza ha deciso di istituire a seguito della notizia della morte del giovane calciatore della Telemar, Mirko Pelizzer, scomparso dopo 20 giorni di lotta tra la vita e la morte. Un ricordo per chi ci ha lasciati troppo presto, facendo quello che più gli piaceva: giocare a pallone. Oggi su tutti i campi dilettantistici verrà osservato un minuto di silenzio. Anche il Vicenza ha espresso il suo cordoglio. E il riconoscimento del GdV sarà legato al fair play. Domani verrà pubblicata la lista dei candidati, decretati dallesocietà di appartenenza. Il regolamento è semplice: vince chi ha più voti che si ottengono grazie ai tagliandi che, giorno per giorno, verranno pubblicati sul Giornale di Vicenza. Tagliandi che dovranno essere consegnati o spediti al GdV, in via Fermi 205, a Vicenza. Per votare il tempo è molto: il primo tagliando sarà pubblicato martedì e si concluderà a fine maggio, periodo durante il quale sulle pagine del nostro quotidiano si potrà conoscere più da vicino i protagonisti dell’iniziativa, grazie ad una pagina speciale dedicata. Il Pallone d’oro troverà molto spazio anche sui social del GdV. E non solo: la copertura sarà ancora più ampia per merito di TvA che trasmetterà interviste, classifiche e curiosità. Tra i protagonisti ci saranno Matteo Casarotto e Nicolò Garbuio. Il primo, bomber del Montecchio, in Eccellenza, con 10 gol, ha commentato così la sua candidatura: «Sono cose che fanno piacere, che danno un ulteriore stimolo a fare ancora meglio per la propria squadra. Già lo scorso anno ho seguito questa iniziativa, non posso che essere contento». Il secondo invece è uno delle punte di diamante del Bassano, che guida il campionato di Promozione. Classe 1992, anche lui è il miglior marcatore della sua squadra con 15 reti siglate e lotta con Munarini dello Schie e Miloradovic del Cornedo per lo scettro di bomber del girone. «Non conoscevo questa iniziativa, ne ho scoperto l’esistenza lo scorso anno quando sono arrivato a Bassano – ha detto Garbuio – sono molto contento della candidatura da parte della mia società. Tengo a sottolineare però che tutto quello che faccio è possibile grazie al lavoro dei miei compagni di squadra». Il giocatore del Bassano però, in questi giorni così speciali e tristi per la comunità calcistica vicentina, ha voluto dedicare anche un pensiero a Mirko Pelizzer: «Sono cose che ci fanno riflettere, anche se non lo conoscevo ci tengo a fare le condoglianze alla famiglia e ai suoi compagni». •

Anna Fabrello
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Adriese
0
Ambrosiana
0
Arzignano Chiampo
0
Belluno
0
Caldiero
0
Campodarsego
0
Cartigliano
0
Chions
0
Cjarlins Muzane
0
Delta Rovigo
0
Este
0
Feltre
0
Luparense
0
Manzanese
0
Mestre
0
Montebelluna
0
Trento
0
Union Clodiense Chioggia
0
Union S. Giorgio Sedico
0
Virtus Bolzano
0
Carpi - Sambenedettese
Feralpi Salò - Arezzo
Fermana - Mantova
Gubbio - Modena
Padova - Imolese
Perugia - A.j. Fano
Ravenna - Sudtirol
Triestina - Matelica
Virtus Verona - Cesena
Vis Pesaro - Legnago Salus
2-2