22 aprile 2019

Sport

Chiudi

26.01.2019

Manganotti , il mister tris che fa le scarpe ai difensori

Matteo Manganotti, ha già raggiunto quota otto reti
Matteo Manganotti, ha già raggiunto quota otto reti

Le nuove scarpe portano bene. Stiamo parlando del trequartista della Seraticense Matteo Manganotti, 24 anni, che da quando indossa il nuovo modello di Nike – usato anche dal suo idolo Fabio Quagliarella - ha messo il turbo tanto da aver siglato la bellezza di 5 gol in due partite. Il “battesimo” delle nuove calzature era già stato fortunato con le due reti messe a segno alle spese dell’Albaronco, ma alla seconda uscita il risultato è stato addirittura migliore visto che Manganotti è riuscito a gonfiare il sacco per ben tre volte nella trionfale trasferta di Oppeano portando il proprio bottino stagionale a 8 centri. «Sono davvero malato di scarpe in gener- svela - e e dispongo di una vasta collezione ad iniziare da quelle ginniche, per poi passare ai modelli eleganti e per finire con quelle da calcio. Le ultime acquistate in tema calcistico mi stanno davvero portando bene». Saranno le scarpe o l’aria de 2019, fatto sta che l’attaccante cresciuto nelle giovanili dell’Hellas nel girone di ritorno sta contribuendo in maniera determinante alle fortune della squadra di Cortellazzi (seconda forza del gruppo e capace nel girone di ritorno di ottenere 6 punti sui 9 disponibili -+ 2 rispetto a quanto racimolato all’andata-) tanto da aver realizzato più della metà delle reti sin qui siglate nel nuovo anno solare. “Personalmente mi auguro di riuscire a dare ancora il mio contributo alla causa e di continuare a ritrovarmi in quanto dopo l’infortunio subito ai tempi del Legnago ho avuto qualche difficoltà. A Sarego sto davvero bene e devo ammettere che giocando con elementi del calibro di Anghel, Fracasso e Montemezzo tutto risulta più semplice ed è più facile anche segnare”. Tornando a parlare del tris servito Manganotti, la cui aspirazione è quella di diventare commercialista, dichiara. «L’emozione provata domenica è stata davvero tanta anche perché è stata la mia prima tripletta da quando gioco in prima squadra. Voglio dedicare i gol alla mia famiglia (papà Marco, mamma Federica, nonno Raffaello e nonna Mariateresa) oltre che alla mia ragazza Cinzia mentre alla squadra ho già promesso una cena di pesce se riuscirò ad arrivare in doppia cifra». •

Francesco Meneguzzo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
69
U. Triestina
64
Imolese
58
Feralpi Salò
58
Sudtirol
55
Monza
54
Ravenna
54
Fermana
47
L.r. Vicenza Virtus
45
Sambenedettese
44
Teramo
42
Giana Erminio
41
Gubbio
41
Ternana
40
Vis Pesaro
40
Albinoleffe
40
Renate
38
Virtus Verona
38
Rimini
37
Fano A.j.
35
Albinoleffe - Monza
3-0
Fano A.j. - Virtus Verona
1-1
Feralpi Salò - U. Triestina
0-2
Fermana - Imolese
1-1
Giana Erminio - Ternana
0-0
Gubbio - Pordenone
2-2
Ravenna - L.r. Vicenza Virtus
0-0
Rimini - Sambenedettese
3-1
Sudtirol - Renate
0-1
Teramo - Vis Pesaro
2-1