19 agosto 2019

Sport

Chiudi

25.11.2018

L’ Altair ha l’occasione per rompere il digiuno Supersfida a Valdagno

«Al di là dell’avversario che da qui in avanti ci troveremo davanti dovremo giocare per fare punti». Questo il diktat di Nicola D’Antonio, tecnico dell’Altair (Seconda categoria, girone E) desolatamente ultimo in classifica e che oggi contro la Campodorese – inizio fissato per le 14. 30- dovrà cercare di interrompere il lungo digiuno da vittorie. Come Gambellara, Bonarubiana e Juventina Laghi (considerando i 16 raggruppamenti di Seconda), la compagine gialloblu in questa stagione (Coppa compresa) non ha mai sorriso ma al contrario ha “pianto” ben 8 volte e diviso la posta in palio in 3 circostanze. «È inutile negare che la situazione non è facile ma – spiega il tecnico della compagine cittadina- guai a mollare; siamo consapevoli dei nostri limiti, sicuramente finora abbiamo pagato a caro prezzo alcuni infortuni e non siamo nemmeno stati molto fortunati in alcuni episodi ma se vogliamo uscire da questo periodo di magra dobbiamo entrare in campo per cercare di vincere al di là di chi ci troveremo di fronte: da qui in avanti per noi saranno tutte delle finali». In Eccellenza sfida di lusso per il Football Valbrenta che nel fortino di casa ospiterà nientemeno che la regina campionato Arcella; spera in un favore dei cugini bassanesi il Montecchio che sarà impegnato nel sempre ostico campo di Valgatara mentre la Calidonense contro il più quotato Vigasio cerca il terzo risultato utile consecutivo. Al piano inferiore è il giorno del derby amarcord tra le due nobili decadute Valdagno e Schio; tutta da gustare si preannuncia Longare Castegnero- Rosà mentre in coda guai a chi sbaglia in Summania- Sarcedo. Davvero ricco è il menù o di Prima categoria: si parte dalla sfida tra le “Cenerentole” del gruppo C –che tra l’altro si stanno facendo valere- Dueville- Monticello per passare poi a Montebello- Pedemontana e Marola- Sovizzo. In Terza infine giornata da ex per Danilo Guarino e per il suo tecnico Marco Cirillo che con la Pedezzi faranno visita a La Contea, club nel quale i due hanno giocato assieme e con il quale si sono presi più di qualche soddisfazione. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco Meneguzzo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1