23 settembre 2019

Sport

Chiudi

05.04.2019

Il Castelgomberto Lux su felpe e tazze

Una felpa della squadra, abbigliamento merchandising. GOBETTI
Una felpa della squadra, abbigliamento merchandising. GOBETTI

«Juventus spostati proprio, il merchandising sportivo lo sappiamo fare anche noi». Una battuta, ma neanche tanto che arriva dalle Valle dell’Agno. Dalle tazze ai cappellini, dalle cover per il cellulare alle sciarpe (adesso in offerta a euro. 11,40), senza dimenticare portachiavi o magneti, i gadget griffati Castelgomberto Lux sbarcano sul mercato (sono acquistabili sul sito ufficiale www.castelgombertolux.it) e danno più visibilità a questa società che tre anni fa ha festeggiato i 70 di età. «Sa perché abbiamo messo in piedi tutto questo? - ti domanda ironico il presidente Enrico Meggiolaro - perché spero di vendere ai cinesi! Scherzi a parte, secondo me oggi nei giovani non c’è più lo spirito di una volta e spesso manca il senso di appartenenza. Con questa iniziativa cerchiamo di creare il più possibile l’identificazione dei nostri ragazzi con i nostri colori. Regaliamo a loro e ai nostri simpatizzanti le nostre felpe - continua il pres - e i nostri giovani si possono prendere il magnete personalizzato con la propria foto o allo stesso modo la cover del cellulare. Non abbiamo un settore giovanile selezionato e collegato a club di serie A, però siamo una società storica vicina al territorio e ci vorremmo sempre più identificare in noi stessi». Ma a chi è venuta l’idea di lanciare questa linea di prodotti che neanche società dilettantistiche più importanti possono vantare? «Eravamo in contatto con un’azienda di Milano che ci aveva proposto di rifare l’album delle figurine - racconta Maggiolaro - l’avevamo già fatto tre anni fa ed era stato un successo. L’album è andato benissimo e da lì ci è venuta la voglia di aprire un negozio on line visto che quella ditta realizza anche gadget. Il nostro sito internet invece è gestito da un’azienda di Bologna». Senza dimenticare che la società della vallata organizza anche eventi a margine della partita domenicale, soprattutto di carattere gastronomico. Recentemente c’è stato un apprezzato “gnocco day” per 60 persone preceduto da un “cotechino day” a inizio marzo da sold out.”Un’iniziativa che portiamo avanti da dieci anni è il rinfresco post gara per ogni squadra del settore giovanile - continua il pres - lo facciamo per coinvolgere i ragazzi il più possibile. Se siamo una società in crescita? Noi cerchiamo di fare del nostro meglio…». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Stefano Gobetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
13
Union Clodiense Chioggia
9
Luparense
9
Ambrosiana
9
Adriese
9
Campodarsego
9
Legnago Salus
9
Caldiero
9
Cjarlins Muzane
9
Vigasio
7
Feltre
6
Mestre
5
Belluno
5
Delta Rovigo
5
Chions
4
Montebelluna
4
Villafranca Vr
4
Este
3
Tamai
2
San Luigi
1
Adriese - Tamai
2-0
Belluno - Cjarlins Muzane
0-1
Caldiero - Montebelluna
1-0
Campodarsego - San Luigi
1-0
Cartigliano - Delta Rovigo
3-0
Chions - Feltre
2-3
Legnago Salus - Este
1-1
Luparense - Ambrosiana
2-0
Union Clodiense Chioggia - Vigasio
0-0
Villafranca Vr - Mestre
1-2