22 settembre 2019

Sport

Chiudi

13.05.2019

«I ragazzi meritano un grosso applauso»

Di Donato applaude alla squadra
Di Donato applaude alla squadra

Animi rilassati dopo il match mentre defluiscono i rumorosi tifosi lariani. Mister Di Donato accetta di buon grado il pareggio e la prova gagliarda dei suoi al netto delle tante assenze: «Oggi sapevamo di affrontare una squadra forte, d’altronde i numeri parlano per loro che hanno fatto un campionato stratosferico. Il Como è senz’altro una squadra già attrezzata per la categoria superiore ma noi ci tenevamo a chiudere la stagione in casa con un risultato positivo e così è stato. I ragazzi hanno fatto il massimo di quello che potevano e sono contento della loro prestazione, abbiamo avuto le nostre occasioni, non sfruttate, alla fine va bene così. Il gruppo quest’anno è stato la nostra forza, unito allo spirito di sacrificio, chiunque è stato chiamato ha sempre dato tutto quello che poteva. Tutto questo ci ha permesso di realizzare il nostro sogno e di vincere il campionato, i ragazzi si meritano un grosso applauso per questa meravigliosa impresa». «In questa fase della stagione - prosegue - sappiamo che le motivazioni e le forze possono venire meno perché si viene da un campionato difficile e tirato, però noi faremo il massimo anche a Lecco per passare il turno. Fracaro? Pippo si è sentito tirare dietro, ha preso una ginocchiata e per precauzione l’ho tolto, non potevo rischiare». Andrea Munaretto è stato protagonista di due presunti episodi da rigore, uno nella sua area e l’altro in quella avversaria, che lui spiega così: «Su di me era rigore netto, io ero in vantaggio di un metro sul difensore che mi ha proprio preso la maglietta e mi ha tirato giù, anche perché non avevo nessun motivo di buttarmi. Invece il loro giocatore si è buttato, ma l’arbitro non l’ha ammonito, forse il Como ha un nome più importante del nostro. Se in questa gara avessimo avuto Raphael, sarebbe finita diversamente…». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
10
Ambrosiana
9
Union Clodiense Chioggia
8
Legnago Salus
8
Luparense
6
Campodarsego
6
Adriese
6
Feltre
6
Vigasio
6
Caldiero
6
Cjarlins Muzane
6
Belluno
5
Delta Rovigo
5
Montebelluna
4
Chions
4
Villafranca Vr
4
Mestre
2
Este
2
Tamai
2
San Luigi
1
Adriese - Tamai
Belluno - Cjarlins Muzane
Caldiero - Montebelluna
Campodarsego - San Luigi
Cartigliano - Delta Rovigo
Chions - Feltre
2-3
Legnago Salus - Este
Luparense - Ambrosiana
Union Clodiense Chioggia - Vigasio
Villafranca Vr - Mestre