27 giugno 2019

Sport

Chiudi

24.05.2019

Chilese-Di Donato avanti insieme E ora piace Sottovia

Il presidente Lino Chilese e mister Daniele di Donato in campo
Il presidente Lino Chilese e mister Daniele di Donato in campo

Chilese-Di Donato, avanti tutta, avanti insieme. Era un’intenzione già ampiamente manifestata dalle parti ma adesso è ufficiale nero su bianco. Spetterà al tecnico di Roseto degli Abruzzi condurre per mano l’Arzignano nella sua prima avventura tra i professionisti dei tempi moderni. Un rinnovo dell’accordo che ha radici lontane, addirittura allo scorso inverno quando pensare alla promozione sembrava quasi un sogno proibito e che si sarebbe fatto anche in caso di permanenza in quarta serie. Il che la dice lunga sul feeling che si è instaurato tra le parti e che mister Di Donato sintetizza così:«Ovviamente sono molto contento che con la società ci sia la continuazione di un processo di crescita comune, faremo un accordo di un anno come per questa stagione. Fare la serie C sarà stimolante perché è un campionato nuovo per entrambi e sappiamo che sarà un torneo difficile visto che hanno tolto tutte le regole degli over e degli under. Sarà una serie C vecchio stampo ma noi ci faremo trovare pronti. La rosa futura? Ho parlato con il ds Serafini e lui sa dove intervenire. Io spero che almeno metà della rosa di quest’anno, cioè un blocco forte, rimanga qua. Per il momento non siamo entrati nel vivo del mercato perché c’erano altre questioni da sistemare, dalla settimana prossima io sarò in ferie ma sarò sempre in stretto contatto con il direttore per qualsiasi novità». Il presidente Lino Chilese è impegnato a 360 gradi per l’Arzignano futuro, dai molteplici aspetti burocratici alla questione stadio, ma per lui non può passare in secondo piano la conferma ufficiale del tecnico: «La settimana prossima metteremo le firme anche con i collaboratori del mister - commenta il pres - e poi ufficializzeremo anche una nuova figura a livello societario, quella del direttore generale. Comunque il primo importante tassello tecnico è l’allenatore e siamo contenti di proseguire in questo rapporto che si è instaurato con lui. Abbiamo completa fiducia in Di Donato - prosegue Chilese - un giovane promettente con il quale abbiamo lavorato bene quest’anno superando insieme anche momenti difficili nei quali è stato importante confrontarci facendo squadra. Così vogliamo proseguire per il futuro ed è un piacere farlo con una persona modesta e umile come Daniele. Il calciomercato? L’anno scorso abbiamo cercato di assecondare il mister nelle sue richieste riguardo i ragazzi e così vogliamo continuare a fare secondo le nostre possibilità». Poi c’è la questione Vicenza, che non riguarda solo l’uso comune dello stadio Menti, ma che potrebbe anche ipoteticamente portare ad un passaggio di giocatori dal capoluogo verso la vallata: «Con il Vicenza stiamo instaurando un buonissimo rapporto - dice ancora Chilese - e stiamo definendo gli ultimi dettagli per il Menti anche con il Comune, il sindaco Rucco si è molto interessato alla vicenda. Per quanto riguarda un possibile arrivo di giocatori, s’incontreranno il ds Magalini, persona che stimo, e il nostro Serafini e vedranno se c’è lo spazio per qualche trattativa. Se ci sono delle buone opportunità per noi e se si può dare una mano al Vicenza penso che questa sia la strada più giusta da percorrere insieme, nell’interesse dei due club». •

Stefano Gobetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0