22 settembre 2019

Sport

Chiudi

09.09.2019

Cartigliano champagne stavolta cala il tris

Un contrasto a centrocampo nel corso del match vinto dal Cartigliano a VillafrancaUn altro momento dell’incontro che ha visto trionfare gli uomini di Ferronato
Un contrasto a centrocampo nel corso del match vinto dal Cartigliano a VillafrancaUn altro momento dell’incontro che ha visto trionfare gli uomini di Ferronato

Alex Iuliano VILLAFRANCA Il lato entusiasmante è che il Cartigliano, dopo due giornate, è in vetta alla classifica a punteggio pieno. Quello, invece, meno positivo è che il tempo per gustarsi questa gioia è poco perché mercoledì si rigioca e la testa di Alessandro Ferronato e dei giocatori è già proiettata al match contro l’Union Feltre. Intanto arriva una vittoria rotonda e meritata contro il Villafranca, un 3-0 in trasferta che porta con sé tanti spunti incoraggianti a partire dall’imbattibilità in difesa. Il Cartigliano è infatti l’unica squadra del girone a non aver ancora subito gol. Ma le note liete riguardano anche l’attacco, che con i tre sigilli messi a segno contro i veronesi, si fa “perdonare” gli errori nel match d’esordio e porta a quattro i marcatori biancazzurri a testimonianza del fatto che i ragazzi di Ferronato possono far male agli avversari in tanti modi. Adesso arriva la “prova del nove” nel turno infrasettimanale: nove come i possibili punti in classifica al termine della gara, che non sarà facile visto lo spessore dei bellunesi. Il 3-0 al Villafranca mette in mostra un Cartigliano pimpante, che ha avuto la fortuna di sbloccare il punteggio a una manciata di secondi dall’intervallo con una prodezza di Andrea Michelotto, abile a sfruttare un errore difensivo e piazzare il pallone lì dove nessuno ci sarebbe potuto arrivare. Grandi applausi per le prestazioni di Enrico Zanella, Kelvin Appiah, Agostino Marcolin ed Edoardo Di Gennaro. Primo tempo che ha visto gli ospiti partire subito col piede sull’acceleratore: al 2’ Marcolin, devastante nelle sue percussioni offensive, salta tre uomini e serve un pallone a Di Gennaro che si fa anticipare. Al 6’ Appiah crossa per Michelon ma stavolta, a differenza di domenica scorsa, il tiro viene parato. Il Villafranca si vede solo al 26’ con un cross di Bertaso per la testa di Adreis che finisce di poco a lato. Sul finire della prima frazione i biancazzurri mettono alle corde gli avversari: al 44’ Michelon serve Di Gennaro ma la zuccata del bomber vicentino finisce alta di un soffio. Pochi secondi dopo arriva il gol di Michelotto che salta due uomini, approfitta di una leggerezza della difesa e mette il pallone sul secondo palo. Nella ripresa il Cartigliano legittima i tre punti. Al 1’ Marcolin serve Michelotto ma Andreis salva. Al 5’ Di Gennaro supera due difensori, viene atterrato in area e si conquista il rigore che lui stesso trasforma. Marcolin semina il panico in area e si vede salvare il tiro sulla linea. Al 26’ Appiah fa tutto da solo: progressione, dribbling e gol: 3-0. C’è ancora tempo per un contropiede di Ronzani che serve Marcolin, ma la sua conclusione viene deviata. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alex Iuliano
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
10
Ambrosiana
9
Union Clodiense Chioggia
8
Legnago Salus
8
Luparense
6
Campodarsego
6
Adriese
6
Feltre
6
Vigasio
6
Caldiero
6
Cjarlins Muzane
6
Belluno
5
Delta Rovigo
5
Montebelluna
4
Chions
4
Villafranca Vr
4
Mestre
2
Este
2
Tamai
2
San Luigi
1
Adriese - Tamai
Belluno - Cjarlins Muzane
Caldiero - Montebelluna
Campodarsego - San Luigi
Cartigliano - Delta Rovigo
Chions - Feltre
2-3
Legnago Salus - Este
Luparense - Ambrosiana
Union Clodiense Chioggia - Vigasio
Villafranca Vr - Mestre