19 aprile 2019

Sport

Chiudi

10.04.2019

Bertoncello ritorna e piovono le reti Il Dueville si è salvato

«Il gol? Una liberazione dopo mesi difficili». Così Enrico Bertoncello, attaccante del Dueville (Prima categoria) che domenica entrando dalla panchina con un bel guizzo ha risolto la gara a favore della compagine neroverde nel match salvezza contro un mai domo Poleo Aste; un gol fondamentale per la classifica visto che con i tre punti incamerati Pavan e compagni ottengono la matematica permanenza in categoria ma soprattutto dal sapore speciale per il bomber 23enne che pian piano si sta riprendendo da un brutto infortunio. A tal proposito va infatti detto che Bertoncello il 28 ottobre scorso, nella gara contro la Stanga, ha riportato la rottura del perone sinistro. Di lì l’intervento chirurgico, i mesi di fisioterapia caratterizzati da grandi sacrifici, a febbraio il graduale ritorno in campo con le prime corsette in “solitaria” guardando i propri compagni e successivamente il rientro in squadra con la partecipazione agli allenamenti e poi come d’incanto riecco il campionato. «Da quando sono tornato ho avuto modo di giocare quattro spezzoni di partita (riuscendo tra l’altro ad andare a bersaglio in tre occasioni –ndr-) e devo dire che la gioia era già enorme; come se non bastasse, destino ha voluto che ieri il mio gol si sia rivelato decisivo per la vittoria con la quale abbiamo centrato la salvezza e questo mi ha permesso di cancellare tanti brutti ricordi». Molti dopo un “sinistro” del genere avrebbero anche deciso di appendere gli scarpini ma non l’ex San Vito che al contrario afferma: «Personalmente non ho mai minimamente pensato di chiudere la mia avventura calcistica anzi, ho sempre cercato di dare del mio meglio per poter tornare il prima possibile. Voglio ringraziare tutta la squadra e la società del Dueville per la vicinanza dimostratami nei momenti più duri anche se un grazie particolare lo voglio sicuramente spendere per il ds Giuseppe Pozzato: lui mi ha seguito in un modo incredibile e non lo dimenticherò mai». •

F.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
68
U. Triestina
61
Feralpi Salò
58
Imolese
57
Sudtirol
55
Monza
54
Ravenna
53
Fermana
46
L.r. Vicenza Virtus
44
Sambenedettese
44
Vis Pesaro
40
Giana Erminio
40
Gubbio
40
Ternana
39
Teramo
39
Albinoleffe
37
Virtus Verona
37
Renate
35
Fano A.j.
34
Rimini
34
Imolese - Feralpi Salò
3-1
L.r. Vicenza Virtus - Gubbio
2-2
Monza - Rimini
3-0
Pordenone - Teramo
4-0
Renate - Giana Erminio
0-2
Sambenedettese - Albinoleffe
3-0
Ternana - Sudtirol
1-1
U. Triestina - Fermana
3-0
Virtus Verona - Ravenna
1-2
Vis Pesaro - Fano A.j.
1-0