18 settembre 2019

Sport

Chiudi

03.06.2019

Arzi sulle orme di D’Eramo ma il capitano ha le valigie

D’Eramo inseguito da Valenti: potrebbero giocare insieme. S.G.Si prospettano nuovi lidi per il capitano Filippo FracaroAlessandro Tescaro potrebbe essere impiegato come terzino
D’Eramo inseguito da Valenti: potrebbero giocare insieme. S.G.Si prospettano nuovi lidi per il capitano Filippo FracaroAlessandro Tescaro potrebbe essere impiegato come terzino

Stefano Gobetti ARZIGNANO «Se il budget per il prossimo campionato sarà maggiore dell’ultimo? Sono cose riservate, non posso parlarne. Sicuramente qualsiasi budget mi verrà dato mi soddisferà, perché mi farà lavorare in un contesto professionistico. Non mi preoccupo della cifra perché la società sa qual è l’impegno in serie C». Parole di Mattia Serafini, il 27enne geometra di Chiampo che si avvia ad essere uno dei direttori sportivi più giovani della serie C e non solo. «Il mondo dei professionisti è nuovo un po’ per tutti noi - continua - però allo stesso tempo è una sfida che ho preso subito con grande carica e voglia di crescere, per me e per la società, perché la vittoria del campionato ci ha fatto conoscere a livello nazionale». Giugno per lui sarà un mese intenso, tra colloqui da completare con i ragazzi della rosa e definizione dei nuovi arrivi il cui contratto potrà essere depositato solo dall’1 luglio, ragion per cui il dirigente si mantiene prudente prima di sbandierare i nomi di chi sta seguendo. Fino al 10 luglio invece potranno essere depositati i nuovi contratti da pro con i ragazzi in organico, tranne i quattro in prestito (Tosi, Spaltro, Vanzan e Panzani) per i quali bisognerà trovare un accordo con le rispettive società. A parte Panzani, che ritornerà al Novara, per gli altri tre l’interesse è che possano restare in rosa, soprattutto il portiere Tosi di proprietà dell’Hellas Verona. «Secondo me è un ragazzo che potrebbe meritare una chance nella categoria superiore per quanto dimostrato quest’anno - dice Serafini - speriamo di poterlo tenere. Nei colloqui con i giocatori ho voluto essere leale dicendo subito le intenzioni della società senza prenderli in giro o tenerli in sospeso fino a fine giugno». I primi nomi di chi non farà più parte del progetto Arzignano sono abbastanza scontati, si tratta di gente che ha trovato meno spazio. Tranne uno: pare infatti che saluti a sorpresa capitan Fracaro, bandiera gialloceleste per quattro stagioni, un esempio per i giovani. Di nuovi arrivi Serafini non parla finché i contratti non saranno firmati ma un ingresso sicuro e una secca smentita gli escono: «Alessandro Tescaro, ’97 quest’anno al Montecchio farà la preparazione con noi. Ha fatto un gran campionato e potrebbe essere impiegato da terzino destro. Smentisco invece la voce su Luca Magnanelli della Jesina, lui dice che ha avuto dei contatti ma sinceramente non so con chi abbia parlato». E per un nome depennato dalla lista ne salta fuori un altro, sempre conosciuto al tecnico Di Donato. È quello del talentuoso esterno sinistro Michael D’Eramo, un ’99 abruzzese che all’Avezzano ha fatto meraviglie tanto da approdare alla Primavera dello Spezia a gennaio. Probabilmente l’anno prossimo gli spezzini lo presteranno in C per farsi le ossa e lui potrebbe tornare nel Vicentino dopo aver fatto gli allievi nazionale col Lane nel 2015/16. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Stefano Gobetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
10
Ambrosiana
9
Cjarlins Muzane
9
Union Clodiense Chioggia
8
Legnago Salus
8
Luparense
6
Campodarsego
6
Adriese
6
Caldiero
6
Belluno
5
Delta Rovigo
5
Chions
4
Montebelluna
4
Villafranca Vr
4
Feltre
3
Vigasio
3
Mestre
2
Este
2
Tamai
2
San Luigi
1
Montebelluna - Cartigliano
1-1
Cjarlins Muzane - Ambrosiana
2-1
Delta Rovigo - Belluno
2-1
Este - Campodarsego
1-3
Mestre - Legnago Salus
2-3
San Luigi - Union Clodiense Chioggia
1-6
Tamai - Luparense
3-3
Feltre - Adriese
1-1
Vigasio - Caldiero
2-0
Villafranca Vr - Chions
2-0