18 agosto 2019

Sport

Chiudi

13.05.2019

Valli e Leonicena col botto Hanno agguantato la Coppa

Il tecnico Tregnago (Leonicena)
Il tecnico Tregnago (Leonicena)

En plein vicentino nelle coppe di calcio a 5 col bis vincente di ieri pomeriggio a Sossano. In serie C2 la corazzata Valli di Trentin si conferma la più forte della categoria al termine di una stagione che ha visto il team dell'altovicentino dominare in scioltezza il campionato. Una finale tirata e non semplice fino a metà ripresa per i berici che soffrono la grinta di un San Bonifacio trascinato dal trio Tezza-Gollin-Dal Grande. Il 7 a 3 conclusivo conferma la forza di un Valli che nel finale imprime un ritmo forsennato e si porta a casa la coccarda regionale. Botta e risposta nel primo tempo con Deuner che firma due reti prima che Bernardelle e Gecchelin mettano la prima freccia. Ad inizio ripresa i veronesi accorciano ma Deuner confeziona la sua tripletta personale per il doppio vantaggio. Nel finale di gara ci pensa Gecchelin a prendersi la palma di migliore in campo con due reti ravvicinate che chiudono la partita e negano al San Bonifacio la promozione in C1. Prima del successo del Valli era arrivato quello della Leonicena che alza al cielo la coppa di serie D battendo in una finalissima tirata ed equilibrata l'Antenore Sport Padova nel remake dello spareggio da primo posto che in settimana aveva sorriso ai patavini. Un successo che chiude nel migliore dei modi una stagione superlativa per gli uomini di Tregnago che il prossimo anno dovranno confermarsi in C2, la seconda serie regionale. Cinquino e Crepaldi firmano il 2 a 0 dei padovani in avvio di gara. Tregnago suona la carica e dà la sveglia ai suoi che prima di andare al riposo accorciano con Mizzon. Secondo tempo intenso con brividi finali per il pareggio di Viviani che ispira il sorpasso firmato da Olsi Velja. Al triplice fischio la festa della Leonicena. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Stefano Testoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1