19 luglio 2019

Sport

Chiudi

28.01.2019

Grisignano e Breganze a bocca asciutta

La formazione del Real Grisignano, battuta in casa dalle Ferelle
La formazione del Real Grisignano, battuta in casa dalle Ferelle

La domenica del calcio a 5 femminile vicentina, con i maschi a riposo per lasciare spazio alla Coppa della Divisione, si apre con la sconfitta interna del Real Grisignano che cede alle star della Ternana Celebrity. Le Ferelle passano al Palasport Tassinato Zampieri con un netto 2-8. Nel primo tempo le blaugrana di Serandrei riescono tutto sommato a tenere il passo delle umbre, anzi è proprio la squadra di casa con la solita Sara Iturriaga ad aprire le danze al 7’. Pronta però la risposta delle ospiti che ci mettono meno di un minuto a pareggiare i conti con Tampa e poco dopo raddoppiano con Neka. Al 14’ tris della Ternana che vale l’1-3 su cui si va a riposo. La ripresa è caratterizzata da una netta supremazia delle Ferelle: a segno vanno tutte le campionesse di D’Orto. Inizia Vanessa, poi è il turno ancora di Neka, l’1-6 è di De Souza, mentre nel finale sono ancora Vanessa e Tampa a firmare il settimo e l’ottavo gol. Monologo marchigiano interrotto da Ziero che al 12’ sigla il secondo e ultimo gol vicentino. Al PalaSarcedo arriva un’altra sconfitta, che fa molto più male visto l’andamento della partita: il Futsal Breganze cede di misura al Città di Falconara che, dopo aver battuto il Grisignano settimana scorsa, fa la sua seconda vittima vicentina. Partita dal doppio volto, con le biancorosse di Zanetti e Centofante che avevano chiuso il primo tempo avanti di due arrivate per mano di Boutimah al 12’, dopo un gran contropiede di capitan Cerato, e di Rebe che con un diagonale chirurgico aveva battuto il portiere a pochi secondi dalla sirena di metà tempo. Nella ripresa però arriva l’incredibile rimonta delle marchigiane: il Breganze non torna in campo con il piglio giusto e ad accorciare è la ex Dalla Villa, mentre a siglare il gol del pareggio è Nanà. Le biancorosse vanno più volte vicino al terzo gol, ma alla fine è il capitano delle marchigiane a trovare il tris con un eurogol sotto l’incrocio. Il tentativo di far salire Castagnaro come quinta di movimento per il Breganze non va oltre la traversa di Ana Alves e il match si chiude sul 2-3.

Anna Fabrello
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0