06 dicembre 2019

Sport

Chiudi

17.11.2019

VelcoFin con Crema Dopo sei sconfitte è d’obbligo provarci

Asia Salvucci (VelcoFin)
Asia Salvucci (VelcoFin)

Un po’ come un pugile suonato e all’angolo, la VelcoFin InterLocks, reduce da sei sconfitte di fila, ha solo un dovere: rialzarsi. Oggi alle 18, al palasport di via Goldoni, arriva il Crema, terza forza della classifica. La parola d’ordine in casa Vicenza è guardare avanti. «Il momento è duro e difficile, lo sappiamo; e ci attendono due match quasi proibitivi sulla carta: oggi Crema, domenica 24 novembre Moncalieri, due squadre fortissime. Non pretendiamo nulla se non che vogliamo vedere compattezza di squadra e impegno massimo. Non dobbiamo commettere l’errore di piangerci addosso. La società è con la squadra e la squadra deve rispondere in campo unita e generosa. Io sono fiducioso per natura e credo nelle potenzialità del nostro gruppo. Sono sicuro che ne usciremo presto con grinta, concentrazione e volontà . Nulla abbiamo da perdere» dice il direttore generale Mario Bedin -, tecnico e giocatrici non avranno stress, ma sicuramente tanta voglia di dimostrare con i fatti che la nostra classifica è bugiarda». Intanto dall’infermeria escono notizie positive per Meroni, Profaiser e Peric che sono recuperate. Per la guardia Emma Luraschi, ferma da tempo per l'infortunio ad un piede, si prevede ancora una sosta di una quindicina di giorni. Fuori le unghie. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
37
Cartigliano
31
Adriese
28
Feltre
27
Legnago Salus
27
Mestre
26
Luparense
25
Ambrosiana
25
Union Clodiense Chioggia
25
Cjarlins Muzane
24
Este
22
Belluno
21
Delta Rovigo
21
Montebelluna
20
Chions
19
Caldiero
18
Villafranca Vr
14
Tamai
10
Vigasio
7
San Luigi
6
Adriese - Cartigliano
3-1
Ambrosiana - Mestre
3-0
Belluno - Chions
4-1
Campodarsego - Legnago Salus
3-0
Cjarlins Muzane - Montebelluna
1-2
Luparense - Caldiero
2-1
San Luigi - Feltre
0-7
Tamai - Este
2-0
Union Clodiense Chioggia - Villafranca Vr
2-2
Vigasio - Delta Rovigo
1-3