29 gennaio 2020

Sport

Chiudi

13.11.2019

Sarcedo, Shaw in Nazionale ma Ponzano dice no al rinvio

Hannah Shaw, impegnata con la Nazionale, non giocherà sabatoIl tecnico Silvestrucci
Hannah Shaw, impegnata con la Nazionale, non giocherà sabatoIl tecnico Silvestrucci

Si preannuncia infuocata la trasferta del Sarcedo a Ponzano, per la partita in programma sabato valevole per l’ottavo turno del campionato di A2. Ad accendere gli animi il no del Ponzano alla richiesta della società vicentina di cambiare data alla gara, richiesta motivata dalla convocazione in nazionale di Hannah Shaw (straniera inglese del Sarcedo). «La partita si giocherà sabato 16 – si legge del duro comunicato del Sarcedo - nonostante la nostra richiesta di cambio data. Giusto per fare un paragone: la straniera di Alpo, Marina Dzinic è stata convocata in nazionale, e Udine ha accettato senza problemi lo spostamento. La società Basket Sarcedo – continua il comunicato – si sente delusa e amareggiata di fronte a questa scelta, che non si sposa per niente con lo spirito dello sport. Sappiamo che non è obbligatorio spostare la partita, ma il buon senso e la correttezza dovrebbero essere alla base di ogni comportamento. Ringraziamo quindi per il fairplay». Rincara la dose Pierluigi Caretta dirigente del Sarcedo: «Pensavamo che a questi livelli (Sarcedo disputa per la prima volta nella sua storia il campionato di A2) ci fosse maggiore sportività, pensavamo che tra società, viste anche le tante difficoltà che tutti dobbiamo affrontare, ci si potesse aiutare. Ma purtroppo non è così. Ho provato a chiamare in Lega, ma mi hanno risposto che non possono intervenire. Ho insistito ancora con Ponzano, ma prima hanno risposto che le ragazze non erano disponibili allo spostamento, e poi che mancava la palestra. Probabilmente Ponzano vuole approfittare dell’assenza della nostra straniera per cercare di vincere la partita, anche perché sono un po’ indietro in classifica. Comunque non vogliamo certo piangerci addosso, abbiamo chi saprà sostituire degnamente Shaw». Fatto sta che la mancanza della nazionale inglese si farà sentire eccome invece nell’economia del gioco del Sarcedo, visto il suo rendimento nelle partite fin qui disputate: 10 punti e 12 rimbalzi, la sua media. Getta acqua sul fuoco l’allenatore del Sarcedo Marco Silvestrucci: «Andremo a Ponzano per giocare la nostra partita con il massimo rispetto verso i nostri avversari. Pensiamo solo a giocare. Certo non posso nascondere che secondo me qualcosa nelle regole della Lega debba essere rivisto: se ad Alpo, che aveva il nostro stesso problema, è stato concesso di spostare la gara, non vedo perché noi non possiamo farlo. Ribadisco che Ponzano era libero di scegliere cosa fare, ha detto no alla nostra richiesta, agendo secondo le regole, e non sta a me giudicare. Vorrà dire che cercheremo di dare qualcosa in più per vincere la partita». •

Annamaria Polga
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
51
Legnago Salus
44
Ambrosiana
41
Cartigliano
41
Union Clodiense Chioggia
40
Mestre
38
Adriese
37
Feltre
37
Luparense
37
Cjarlins Muzane
35
Caldiero
34
Este
32
Chions
30
Delta Rovigo
30
Belluno
28
Montebelluna
26
Vigasio
20
Tamai
19
Villafranca Vr
17
San Luigi
17
Ambrosiana - Luparense
5-1
Cjarlins Muzane - Belluno
2-2
Delta Rovigo - Cartigliano
0-2
Este - Legnago Salus
0-3
Feltre - Chions
1-0
Mestre - Villafranca Vr
3-1
Montebelluna - Caldiero
0-3
San Luigi - Campodarsego
1-2
Tamai - Adriese
1-0
Vigasio - Union Clodiense Chioggia
1-3