17 luglio 2019

Sport

Chiudi

22.06.2019

Ok di Corral e la sfida continua La Tramarossa lo conferma

Diego Corral in azione, giocherà altri due anni nella Tramarossa
Diego Corral in azione, giocherà altri due anni nella Tramarossa

C'era stato un momento, nella passata settimana, in cui le parti parevano ferme sulle rispettive posizioni. E invece, dopo una proroga nelle negoziazioni rispetto a quanto inizialmente concordato, il matrimonio fra la Tramarossa Vicenza e Diego Corral è stato rinnovato: il centro argentino ha prolungato per ulteriori due stagioni. Il primo tassello per la stagione 2019-2020 del sodalizio cittadino è dunque la conferma del centro argentino, reduce da un girone da 16.6 punti e 8.8 rimbalzi di media, risultando il terzo nell'intero campionato in entrambe le voci statistiche. Dalla sua Bahía Blanca, dove è tornato per godersi il meritato riposo assieme alla moglie Emilia e al figlio León, il quasi trentatreenne Corral ripercorre con queste parole la trattativa. «L'unica diversità che esisteva fra me e la dirigenza - spiega - riguardava la durata del contratto: con il bambino che inizia l'asilo, chiedevo che fosse un accordo pluriennale, in modo da avere maggiore stabilità per la mia famiglia. Non mi andava di fare solo un anno e poi dover ripartire da capo in una città diversa; altre squadre con obiettivi importanti mi offrivano un contratto anche migliore ma la mia preferenza è sempre stata quella di proseguire qui. Alla fine con il presidente Gaetano Stella abbiamo trovato un punto d'accordo con la firma di un contratto annuale con opzione di fatto già sicura per il secondo». La soddisfazione per essere rimasto all'ombra dei Berici e la gratitudine nei confronti della dirigenza sono palesi: «Avendo militato in diverse società - spiega - è raro trovare un club come questo. Tutti si comportano magnificamente e sono sempre disponibili per ogni esigenza. Se fosse per me, trascorrerei gli ultimi anni di carriera che mi rimangono qui: nella scelta è stato fondamentale anche questo aspetto, perché come famiglia ci troviamo benissimo». Dal punto di vista agonistico, Corral anticipa già le sue speranze per la nuova stagione: «Prima di tornare in Argentina ho detto ai dirigenti che mi piacerebbe competere per vincere, non solamente guardare gli altri farlo. Innanzitutto dobbiamo migliorare quanto centrato l'anno scorso, quindi porci come l'obiettivo di passare almeno il primo turno di playoff. Dipenderà ovviamente dalla nostra forza: per sostituire giocatori titolari e importanti come Demartini e Quartieri ci vogliono acquisti di un livello adeguato». E uno dei nuovi esterni titolari, stando a quanto riporta radiomercato, potrebbe rispondere al nome di Stefano Cernivani, ventisettenne guardia tiratrice reduce da una stagione positiva a Borgosesia, nel girone nordovest della Serie B. Il triestino è infatti stato il secondo miglior realizzatore del torneo con 17 punti di media e, con i suoi canestri (top scorer in 3 dei 4 incontri), ha consentito alla compagine piemontese la permanenza nella categoria al termine dei playout, •

Alberto Vigonesi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0