22 luglio 2019

Sport

Chiudi

24.06.2019

L’Oxygen resta al top Ma la Stella brilla di più Oggi ci riprova l’U14

Destiny premiato da Fucka
Destiny premiato da Fucka

Più che una stella è proprio un asteroide che tutte le volte frana addosso a Bassano oscurandogli qualunque sogno di gloria. Per la terza volta di fila la Stella Azzurra acceca l’Oxygen in finalissima e si cuce addosso lo scudetto. È accaduto nel 2017, nel 2018 e adesso nel 2019. Prima con l’Under 17 due anni fa, poi con l’Under 16 l’anno scorso e di nuovo con l’Under 16 in questo week-end. E se Roma domina da lustri a livello giovanile in Italia adesso sappiamo perché. Bassano comunque si è costruito un nome e una consolidata fama portando da un triennio a questa parte un bel po’ di formazioni alle finali tricolori e toccando l’apice questa estate con U14, U15, U16 e U18 all’atto conclusivo. En plein totale come è riuscito stavolta solo a Varese. Non solo: l’Under 14 di Stefano Gallea in primavera ha conquistato il trofeo europeo di categoria in Lituania e da stasera darà l’assalto allo scudo a Porto San Giorgio. Quanto al duello di Taranto con l’Under 16, il quintetto di Papi aveva entusiasmato sia in partenza che cammin facendo. Unico passaggio a vuoto nel girone di qualificazione, proprio con la solita Stella Azzurra vincente 69-56. In semifinale, impresona con successo in rimonta sulla Reyer Venezia, battuta 71-67. In finalissima di nuovo con Roma, però, ancora 26 punti e un altro partitone di Destiny non sono bastati: Bassano è collassato alla distanza cedendo 101-70. Destiny è stato inserito nel quintetto ideale delle finali. «In questi anni volevamo competere per il vertice e ci siamo stabilmente – argomenta il general manager Carlo Da Campo - certo che se oltre al trofeo europeo degli U14 arrivasse anche uno scudo non inorridirremmo». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0