22 agosto 2019

Sport

Chiudi

14.08.2019

L’Inglesina regge per 10’ alla forza di Pittsburgh

Lotta tra Coulibaly e SanadXavier Johnson al tiro. COLORFOTO
Lotta tra Coulibaly e SanadXavier Johnson al tiro. COLORFOTO

Una discreta cornice di pubblico ha assistito alla seconda partita del College Basketball Tour in terra berica: nella serata di lunedì l’Inglesina All Star (una selezione di giocatori veneti di serie C rinforzata dai serbi Kuntic, Djonlic e Matovic) ha affrontato Pittsburgh, storico college della Pennsylvania alla terza e ultima prova della tournée italiana. L'approccio di gara vede gli attacchi balbettare: servono 2' per il primo canestro ad opera del versatile Champagnie, a cui subito replica con due triple Veronesi, che porta persino al comando a metà frazione la selezione guidata da Max Sonda. Una volta prese le misure a livello difensivo, i Panthers iniziano a spingere: tra i momenti da ricordare vi è la schiacciata di McGowens involatosi dopo una rubata per la gioia dei tifosi. Gli All Star reggono l'urto, andando al primo riposo sotto di 6 e dando la sensazione di non essere la vittima sacrificale. L'impressione muta già nel secondo quarto: sale in cattedra Ryan Murphy, tiratore dal rilascio sopraffino che risulterà top scorer e mvp della serata con 21 punti messi a referto. Sono le triple della guardia californiana di Calabasas a scavare il solco, con i padroni di casa che si disuniscono lasciando campo libero agli ospiti, che non lesinano giocate a favore dello spettacolo come una potente inchiodata a due mani di Drumgoole. Usciti dall'intervallo lungo sopra di 22, i Panthers nella ripresa si godono la fisicità nel pitturato del neoarrivato Coulibaly, per la soddisfazione di coach Capel che si rallegra anche per la costante applicazione dei suoi. Anche quando i Panthers ruotano le riserve l'antifona non cambia: i ragazzi in tenuta blu-oro si divertono e toccano la tripla cifra con una bomba di Aiken a 1'10" dalla sirena, raggiunta sul punteggio finale di 104-41 per Pitt, il cui staff si è dichiarato decisamente soddisfatto per l'organizzazione e per l'accoglienza vicentina A SAN BONIFACIO. Stasera alle 20 al PalaSandri di San Bonifacio il match femminile tra Miami e Victoria BK All Star.

A.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1