15 settembre 2019

Sport

Chiudi

13.05.2019

Zanatta e Lopes più veloci dell’acqua che grazia l’Aurora

La partenza della 10 mila dell’Aurora dal centro di Camisano;  all’edizione 2019 hanno preso il via circa 700 atletiLuciano con Sonia Lopes. MARINIIl vincitore Paolo Zanatta. MARINI
La partenza della 10 mila dell’Aurora dal centro di Camisano; all’edizione 2019 hanno preso il via circa 700 atletiLuciano con Sonia Lopes. MARINIIl vincitore Paolo Zanatta. MARINI

Chiara Renso CAMISANO Più veloce della pioggia. Alla vigilia della 10 Mila dell’Aurora le previsioni meteorologiche non erano delle più favorevoli, ma la quarta prova del circuito Vicentia Running, ben organizzata dagli Aurora 76 Runners, si è svolta sotto una leggera pioggerellina che, poco dopo l’arrivo degli ultimi concorrenti, è incrementata accompagnata da un forte vento. La 10 Mila, nome modificato dopo il passaggio ai 10 km rispetto ai 16 delle cinque passate edizioni, ha registrato oltre 700 iscritti, in crescendo rispetto agli anni scorsi. Grande partecipazione accompagnata dalla qualità perché i primi cinque hanno hanno corso al di sotto dei 32’ e ben nove atleti hanno realizzato un tempo inferiore ai 33’. Il percorso si componeva di un anello di 5 chilometri intorno a Camisano, da percorrere due volte con due passaggi per il centro cittadino dove era presente molto pubblico a tifare gli atleti. Il trevigiano Paolo Zanatta (Atl. Casone Noceto) mette il sigillo con il crono di 31’17 rompendo gli indugi nell’ultimo chilometro dopo aver condotto la gara in testa insieme a un gruppetto di cinque atleti: Giacomo Esposito, Nicolò Petrin, Tommaso Manfredini, Matteo Penazzato, Emanuele Repetto. Non molto staccati, al termine del primo giro, i vicentini Massimo Cappelletti (Vicenza Marathon) e Diego Baù (San Biagio). Zanatta, ex atleta delle Fiamme Oro, lavora in questura a Treviso ed è seguito dal cognato Matteo Grosso. «La stagione sta andando bene- commenta - a parte un piccolo rallentamento per una contrattura ma ora sono in ripresa per i tricolori dei 10.000 a Monselice dove cercherò di dare il massimo. Percorso velocissimo, sono contento di come è andata. L’idea era quella di fare un giro in gruppo e poi dare una scossa per correre a un ritmo vicino a quello su pista». Scendono sotto i 32’ i due portacolori del Team Tornado Giacomo Esposito (31’46), vincitore del titolo veneto assoluto, Nicolò Petrin (31’47), secondo e terzo al traguardo. Non molto distanti giungono Manfredini e Penazzato che concludono entrambi in 31’54. Grande soddisfazione di Massimo Cappelletti, primo vicentino al traguardo, per il nuovo primato personale di 32’40 che gli vale l’ottavo posto, avendo ripreso gli allenamenti da gennaio dopo oltre sei mesi di stop. Terza vittoria consecutiva nel circuito di gare vicentino per la veronese, originaria di Capo Verde, Sonia Lopes (Boscaini), già prima alla StrArzignano e alla Puro 10000. A Camisano prende fin da subito le redini della gara conservando la posizione fino al traguardo chiudendo in 36’55, rifilando oltre un minuto alla seconda classifica e laureandosi campionessa veneta assoluta e di categoria SF 40. «È un periodo che sto bene e non mi posso lamentare- racconta Lopes- . Ho in previsione di gareggiare nei 3000 siepi. Il percorso molto bello, organizzazione ottima e traffico chiuso. Mi è piaciuto molto. Il tempo ci ha graziato». Seconda piazza per Alessandra Franchetto (Piombino Dese) in 38'01 e terza per Daniela Ferraboschi (Panariagroup) in 38’11. Ha gareggiato anche l’ex calciatore del Chievo e dell’Inter Luciano Siqueira de Oliveira, seguito dal coach Dario Meneghini, al traguardo in 36’53. Presente a quasi tutte le edizioni finora disputate il vigile del fuoco padovano Michele Bedin (Brentella), in gara con il pettorale 1. Il Memorial Ferruccio Bruni, assegnato al primo atleta, uomo e donna, dell’Aurora Runners è stato assegnato a Davide De Boni e a Lisa Gerola. •

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Ambrosiana
9
Cartigliano
9
Cjarlins Muzane
6
Caldiero
6
Luparense
5
Union Clodiense Chioggia
5
Legnago Salus
5
Adriese
5
Belluno
5
Chions
4
Montebelluna
3
Campodarsego
3
Feltre
2
Mestre
2
Este
2
Delta Rovigo
2
San Luigi
1
Tamai
1
Villafranca Vr
1
Vigasio
0
Adriese - Este
1-0
Ambrosiana - Vigasio
2-0
Belluno - Tamai
2-1
Caldiero - Villafranca Vr
1-0
Campodarsego - Delta Rovigo
0-0
Cartigliano - Feltre
2-1
Chions - Mestre
2-2
Legnago Salus - Montebelluna
0-0
Luparense - San Luigi
1-1
Union Clodiense Chioggia - Cjarlins Muzane
2-0