18 giugno 2019

Sport

Chiudi

21.05.2019

Vola il giavellotto di Ilaria È atterrato a Los Angeles

La giavellottista Ilaria Casarotto, 22 anni, con la divisa dell’UCLA
La giavellottista Ilaria Casarotto, 22 anni, con la divisa dell’UCLA

L’inglese è nettamente migliorato. E il giavellotto è volato un po’ più in là. La vicentina Ilaria Casarotto, studentessa-atleta all’Università della California di Los Angeles (UCLA), era partita due anni e mezzo fa da Vicenza con una valigia piena di sogni e un infortunio al gomito da smaltire. Catapultata in un mondo nuovo, in cui tutto è più grande e la vita corre ai cento all'ora, la 22enne Ilaria si è fatta donna. «Ho ottenuto una borsa di studio completa, per quattro anni ho scelto di vivere a Los Angeles, dove studio e mi alleno – racconta la giavellottista dell’AV Brazzale -. Ho dovuto superare ostacoli e paure: non è stato semplice andare dall'altra parte del mondo, ma sono migliorata in tante cose. Per esempio nell’inglese». Lontana dalla famiglia, che comunque sente quotidianamente, Ilaria si è iscritta per il prossimo anno al corso universitario di biologia marina. Lo scorso anno stava nel dormitorio del college, quest’anno vive in appartamento: «Ero stanca della cucina americana italianizzata, ho voluto finalmente sperimentare la mia – racconta -, anche se devo dire che non mi è mancato nulla finora, nemmeno dal punto di vista dell’alimentazione. Se sono qui è grazie anche a College Life Italia che mi ha dato la possibilità di esaudire uno dei miei più grandi desideri, abbinare lo sport e la scuola in una delle università più prestigiose al mondo». Si allena Ilaria, è tosta l’atleta lanciata a Vicenza da Sergio Cestonaro. «Mi alleno dal lunedì al venerdì per due ore e mezzo, nell’ultima gara a Los Angeles ho lanciato sopra i 51 metri». Dice poco. Il giavellotto non atterrava lì da un po’ di tempo, complice anche un brutto infortunio al gomito che le aveva fatto saltare la stagione estiva prima della partenza per gli Stati Uniti. La Casarotto, un passato anche nella pallacanestro e nel softball, quando ancora era allieva lanciò a 52.27 firmando a Rovereto il record italiano ai tricolori assoluti. Era in rampa di lancio nel vero senso della parola. «Il grande sogno rimangono le Olimpiadi di Tokyo – dice Ilaria tra umiltà e consapevolezza – ma adesso gli obiettivi sono altri: abbiamo prima delle gare di squadra in cui ognuno porta un punteggio. Gareggerò contro tutta la regione ovest dell’America e tra le 48 atlete impegnate ci sarà la selezione per le finali nazionali che si svolgeranno in Texas. Tornerò in Italia il 13 giugno – spiega – per disputare i campionati di società con la maglia dell’AV. Ci sono anche gli Europei under 23 quest’estate, vorrei esserci. La collaborazione col mio tecnico di Vicenza, Sergio Cestonaro, è molto attiva nonostante la distanza, lo informo sempre su tutto e questo mi facilita i compiti. So che le misure importanti si aggirano attorno ai 60 metri, sto lavorando per questo». •

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0