25 agosto 2019

Sport

Chiudi

18.07.2019

Tre vicentini in Svezia agli Europei under 20

Michele Bertoldo, Alice Muraro e Manuel Lando, i tre azzurrini di AV
Michele Bertoldo, Alice Muraro e Manuel Lando, i tre azzurrini di AV

Continua l’estate azzurra dei giovani atleti vicentini. Dopo i due appuntamenti internazionali di Napoli e Gävle, il testimone passa agli junior che rappresenteranno l'Italia agli Europei under 20 di Borås che inizieranno nella mattinata odierna. In chiave vicentina saranno tre gli atleti chiamati a tenere alti i colori azzurri tra i 74 convocati: Alice Muraro (100 hs), Michele Bertoldo (400 hs) e Manuel Lando (alto), tutti campioni italiani di categoria delle loro rispettive specialità. Doveva esserci anche la campionessa tricolore junior del disco, Diletta Fortuna (AV) che ha rinunciato per motivi personali. I tre portacolori dell’AV Brazzale hanno svolto gli allenamenti di rifinitura insieme a tutta la squadra nazionale under 20 al raduno di Formia. Muraro, residente a Bressanvido, seguita dal padre Lorenzo, è pronta a indossare per la prima volta l’azzurro dopo il grande exploit di questa stagione che l’ha portata a scendere fino a 13”71 nei 100 ostacoli, diventando la settima junior italiana di sempre. La vicentina gareggerà domani alle 11.48, impegnata con i turni di qualificazione, in vista della finale in programma dopodomani alle 19.16. Sempre nella giornata di domani scenderà in pista alle 13.13 il carradiense Michele Bertoldo, che ritorna in azzurro dopo aver preso parte agli Eyof di Gyor nel 2017 dove si è classificato al sesto posto nel giro di pista con barriere. L’atleta allenato da Silvia Dalla Piana si presenta con il primato di 52”38 e per inserirsi tra i migliori otto della finale di domenica dovrà superare le batterie, in programma domani alle 13.13, e le semifinali, previste per il pomeriggio di sabato. I tre vicentini gareggeranno tutti nella seconda giornata di gare e alle 12.30 il rossanese Manuel Lando è atteso nella pedana dell’alto, dove è salito quest'anno fino a 2.15 ma ha dimostrato, in più occasioni, di valere misure superiori. Lando, seguito da Alberto Lazzaro, aveva già vestito la maglia azzurra in occasione della Coppa Jean Humbert di Nancy nel 2017. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1