14 ottobre 2019

Sport

Chiudi

06.04.2019

StrArzignano al via col nuovo percorso

Andrea Zordan, vincitore della StrArzignano nel 2016 e ideatore del nuovo percorso
Andrea Zordan, vincitore della StrArzignano nel 2016 e ideatore del nuovo percorso

La StrArzignano pronta ad inaugurare il nuovo percorso. La sesta edizione della stracittadina, in programma domani, vedrà gli oltre 300 atleti iscritti alla seconda prova del Circuito Vicentia Running testarsi sul nuovo tracciato, omologato Fidal, che si presenta interessante sotto il profilo cronometrico. A disegnarlo l’atleta di casa, Andrea Zordan, nonché vicepresidente della società organizzatrice, l’Atletica Ovest Vicentino, in sinergia con l'Atletica Arzignano. «Lo scorso anno mi hanno chiesto - racconta l’ideatore del percorso 2019 - di rivedere la gara perché la 10 miglia, con il passaggio attraverso il centro di Chiampo, non convinceva molto e allora ho pensato a una 10 chilometri più veloce di quella già proposta nel 2018. I runner dovranno affrontare una sola salita di circa 300 metri, tra il quinto e il sesto chilometro, per poi scendere verso il centro percorrendo le piste ciclabili rendendo più fluido il percorso e arrecando meno problemi alla viabilità. Sono soddisfatto del tracciato, apprezzato anche dal giudice Fidal incaricato dell’omologazione del percorso». LA PRIMA VOLTA. La StrArzignano, disputata per la prima volta nel 2014 da un’idea di Michele Mimmo, è una manifestazione molto sentita da Zordan che l’ha corsa per quattro anni consecutivi tagliando per primo il traguardo nel 2016 quando i chilometri erano 12. Il runner di casa, artigiano nel settore della pelle e titolare di un’azienda a Montorso, si sta spendendo per la promozione dell’atletica nella vallata di Chiampo e Arzignano ricoprendo per quattro anni la carica di presidente della società Atletica Ovest Vicentino, realtà che raggruppa le realtà del Csi quali l’Atletica Valchiampo, l’Atletica Montecchio Maggiore e l'Atletica Arzignano, in forte crescita sia come numeri che come risultati fornendo importanti innesti per l’Atletica Vicentina. Ora la guida della società è stata affidata a Roberto Mistrorigo, affiancato dai vicepresidenti Christian Belloni, Zordan e Gabriele Viale. Quest’anno il mezzofondista di Nogarole, che vanta primati personali degni di nota tra cui l’1h07’59 in mezza maratona e diversi titoli regionali Fidal, vestirà i panni solo di organizzatore e sarà lui proprio lui a chiudere la gara agonistica. Le vie di Arzignano rappresentano terreno di allenamento per Zordan che ha iniziato a praticare l’atletica leggera a partire dalla categoria ragazzi- cadetti scoprendo di avere delle buoni doti come mezzofondista: ne sono una prova i numerosi titoli regionali Fidal conquistati e i primati personali nei 5000 (15’00), nei 3000 (8’23) e nei 1500 (3’53). «Quest'anno ho preferito non gareggiare- aggiunge Zordan - perché non sarei in grado di correre a ritmi importanti e ho così deciso di chiudere io la gara dato che l’idea del percorso è stata mia». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
17
Luparense
16
Campodarsego
16
Adriese
15
Union Clodiense Chioggia
14
Caldiero
14
Ambrosiana
13
Legnago Salus
12
Cjarlins Muzane
12
Mestre
11
Feltre
10
Este
10
Vigasio
10
Belluno
9
Delta Rovigo
9
Chions
8
Villafranca Vr
8
Montebelluna
5
Tamai
3
San Luigi
1
Ambrosiana - Belluno
2-1
Montebelluna - Villafranca Vr
0-0
Cjarlins Muzane - Campodarsego
2-4
Delta Rovigo - Legnago Salus
2-0
Este - Chions
2-1
San Luigi - Adriese
1-6
Tamai - Cartigliano
2-2
Union Clodiense Chioggia - Luparense
1-1
Feltre - Caldiero
1-1
Vigasio - Mestre
1-2