24 maggio 2019

Sport

Chiudi

17.03.2019

Rebecca-Isabel, Stravicenza per regine

Un’immagine della Stravicenza dell’anno scorso. La corsa cittadina è giunta alla 19a edizione
Un’immagine della Stravicenza dell’anno scorso. La corsa cittadina è giunta alla 19a edizione

Rebecca Lonedo e Isabel Mattuzzi pronte a dare spettacolo. Le due atlete azzurre si daranno battaglie per la vittoria della 19a edizione della Stravicenza 10- Trofeo Commerciale Palladio che prenderà il via, questa mattina, alle 10 da viale Roma. Confermato il percorso delle precedenti edizioni con l'arrivo collocato in viale Dalmazia. La manifestazione, organizzata da Atletica Vicentina, ha superato la soglia dei 1000 agonisti ma il numero potrebbe aumentare ulteriormente dato che la società organizzatrice, grazie alla collaborazione con TDS, garantisce la possibilità di iscriversi questa mattina fino alle 9 direttamente nell’area agonisti allestita nei pressi del Park Verdi, a lato della zona di partenza alla quota di 13 euro. Il meteo si annuncia favorevole e si assisterà ad una gara di elevato spessore tecnico a partire dalla presenza degli azzurri Eyob Ghebrehiwet (Fiamme Oro), Rebecca Lonedo (AV Brazzale), Isabel Mattuzzi (Quercia Rovereto) e Federica Dal Ri (Esercito). Nella passata edizione l'atleta di casa Lonedo si era imposta davanti alle due vicentine Elena Bellò (Fiamme Azzurre) e alla compagna di club Elisa Marcon, quest'anno dovrà giocarsela con la trentina della Quercia, già seconda nel 2016 dietro a Gloria Tessaro ma all'epoca ancora poco conosciuta a livello nazionale prima dell'exploit nel 2017 e le conferme nella passata stagione dove conquistò la finale agli Europei di Berlino nei 3000 siepi. Le due atlete di interesse nazionale si sono già affrontate ai tricolori di cross dello scorso week end con Mattuzzi che è giunta davanti a Lonedo che si è imbattuta in una giornata no ma ha voglia di rifarsi alla stracittadina di casa riconquistando il successo come nella passata edizione. La prova maschile vede il ritorno del maratoneta azzurro Eyob Ghebrehiwet (Fiamme Oro), quinto in maratona agli Europei di Berlino, che tagliò per primo il traguardo nell'edizione 2016 correndo in 29'39 seguito da Paolo Zanatta, il cui nome risulta nell'albo d'oro della manifestazione nel 2013 e nel 2014. Presente al via anche il vincitore dell'edizione 2017 Simone Gobbo (Trevisatletica) e il secondo ed il quarto dello stesso anno, Rudy Albano (Atl. Saluzzo) e Diego Avon (Tornado). Ad insediare le prime posizioni ci saranno anche l'eterno giovane Said Boudalia (Cagliari Marathon), la giovane promessa dell'Atletica Casone Noceto, Ahmed Ouhda che si presenta con un primato di 29'43 nei 10 km su strada ed il francese Stefan Gavril. Tra i migliori della classe è atteso anche Massimo Guerra (AV Brazzale) che lo scorso anno giunse sesto con il personale sulla distanza. I 10 km rappresentano un ottimo avvio della preparazione per la stagione su pista per gli specialisti degli 800 e non mancherà il campione italiano assoluto Enrico Brazzale (AV Brazzale), capace di correre in 1'46'91. Dopo la partenza degli agonisti seguirà la marcia non competitiva che prevede tre percorsi di 2, 4,5 e 10 km, la cui scelta può essere effettuata anche in itinere. Il meteo favorevole annunciato dovrebbe consentire alla manifestazione di superare i 10000 partecipanti nella giornata senz'auto, record ottenuto nel 2012. Testimonial d’eccezione dell’evento, che è anche prima tappa del Circuito Vicentia Running 2019, sarà il campione olimpico di Seul Gelindo Bordin. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0