17 novembre 2019

Sport

Chiudi

29.09.2019

Mezza del Brenta per 800 Vivian e Turcato per il bis

Luigi Vivian all’arrivo della scorsa edizione della Mezza del Brenta
Luigi Vivian all’arrivo della scorsa edizione della Mezza del Brenta

Chiara Renso BASSANO La Mezza del Brenta verso le 800 presenze. La decisione di cambiare la data e di disegnare un nuovo tracciato ha premiato gli organizzatori della 14a edizione con un incremento dei concorrenti rispetto alla precedente edizione del 2018 quando si gareggiava la prima domenica di settembre. Oggi alle 9.30 si attendono sulla linea di partenza all’interno del campo di atletica Santa Croce, oltre 750 atleti, di cui un centinaio si cimenteranno nel nuovo percorso da 10 chilometri, ma il numero potrebbe crescere ulteriormente perchè le iscrizioni resteranno aperte fino alle 9. L’ex maratoneta Enrico Vivian, presente a tutte le 13 edizioni finora disputate, è stato nominato direttore tecnico della manifestazione e non sarà al via di questa edizione di cui ha tracciato il nuovo percorso. I 21,097 km della Mezza collegano Bassano a Marostica, attraversando per la prima volta Piazza Castello e affiancando lo stadio per poi rientrare verso Bassano attraverso la campagna di Marostica e Marchesane con il tradizione passaggio sul Ponte degli Alpini, prima del rientro a Santa Croce. Il bivio per la 10 km sarà collocato in località Tre Ponti. Saranno di nuovo in gara l’atleta di casa Luigi Vivian (Nico Runners) e Silvy Turcato (Piombino), vincitori della passata edizione. Il marosticense Vivian, primo nel 2018 in 1h14'57, dovrà fare i conti con Roberto Graziotto (Tornado), 1h08’15 a Cittadella lo scorso anno, e con il forte triatleta e ironman Alessandro Degasperi (Trentino Running), quest’anno 11° ai Mondiali Long Distance di Pontevedra e sesto al Challenge di Roth. La padovana Turcato avrà come avversaria la vicentina Anna Zilio (KM Sport), prima alla 30 Trentina domenica scorsa. Nella 10 km da seguire Marta Fabris (KM Sport), prima alla Strafexpedition 20 km. Alle 9.15 avverrà la partenza dell’iniziativa #SammyRunsBrenta che vedrà Sammy Basso percorrerà i 21,097 km a bordo della joelette spinta a turno dai suoi 51 amici, come accaduto a Venezia nel 2016. La gara odierna rappresenta la settima prova del Trofeo Vicentia Running 2019 che si concluderà il prossimo 10 novembre con la Maratona dei 6 Comuni. In coda agli agonisti partirà un'altra novità, la Family Run di 5 km, aperta a tutti, che percorrerà i primi 2 km della mezza maratona. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
28
Cartigliano
28
Adriese
25
Luparense
21
Union Clodiense Chioggia
21
Legnago Salus
21
Cjarlins Muzane
21
Mestre
20
Feltre
20
Chions
19
Ambrosiana
18
Caldiero
17
Este
16
Belluno
15
Montebelluna
14
Delta Rovigo
14
Villafranca Vr
12
Tamai
7
Vigasio
7
San Luigi
6
Ambrosiana - Caldiero
Belluno - Cartigliano
0-2
Campodarsego - Adriese
Cjarlins Muzane - Villafranca Vr
Delta Rovigo - Feltre
Luparense - Legnago Salus
San Luigi - Mestre
Tamai - Montebelluna
Union Clodiense Chioggia - Chions
Vigasio - Este