12 luglio 2020

Sport

Chiudi

10.02.2020

Lando, un salto d’oro E la staffetta di AV è la più veloce d’Italia

Manuel Lando in volo verso il titolo tricolore di salto in alto tra le promesse. FOTO  MUTI/FIDALIl quartetto junior tricolore: Balsemin, Bertoldo, Avitabile, MarangonArianna Battistella (AV)Lucrezia Sartori e l’all. Spigarolo
Manuel Lando in volo verso il titolo tricolore di salto in alto tra le promesse. FOTO MUTI/FIDALIl quartetto junior tricolore: Balsemin, Bertoldo, Avitabile, MarangonArianna Battistella (AV)Lucrezia Sartori e l’all. Spigarolo

Vicenza torna protagonista ai tricolori in sala di Ancona. Il bottino berico nel weekend dei campionati italiani indoor junior e promesse ammonta a due ori, quattro argenti e quattro bronzi. Manuel Lando (AV Brazzale) porta a tre i titoli italiani del suo palmarès personale conquistando il primo tricolore indoor con il nuovo primato di 2.14, arrivato al secondo tentativo. Il secondo alloro dimostra ancora una volta la forza del gruppo arancione con il successo del quartetto junior (Enrico Balsemin, Massimo Avitabile, Pietro Marangon e Michele Bertoldo) con il crono di 1’29”71 nella 4x1 giro, registrando un tempo migliore rispetto al quartetto promesse (Stefano Quarshie, Riccardo Miglietta, Francesco Pozzolo e Michele Rancan) che ottiene il bronzo con 1’29”94, a seguito della squalifica della Studentesca Rieti. Terzo gradino tricolore anche per la formazione junior femminile (Giulia Caregnato, Leila Cattani, Mariasole Muraro, Arianna Battistella), con il crono di 1'42”68 nella staffetta vinta dall’Assindustria con la nuova miglior prestazione italiana di 1’40”83. La junior Battistella (AV) è seconda nel lungo con il nuovo personale di 6.11 dietro alla figlia d’arte Larissa Iachipino, capace di portare il limite nazionale di categoria a 6.40. Brillano i velocisti vicentini Quarshie e Balsemin, entrambi d'argento nei 60. Stefano è secondo nella finale under 23 con 6”88 mentreEnrico scende a 6”97 in batteria e in semifinale e, nel turno decisivo, corre vicino ai suoi limiti cogliendo la seconda piazza con 6”99. Il quarto argento della spedizione vicentina in terra marchigiana porta la firma di Maya Caon che si migliora fino a 12.84 nel peso under 20. Bronzo per la junior Lucrezia Sartori (GA Bassano) che riscatta la giornata no nel lungo migliorando il primato personale nel triplo di 32 centimetro atterrando a 12.64. Da applausi Avitabile, terzo in finale nei 60 hs junior ripetendo il primato siglato in batteria di 7”99. Il promettente ostacolista si è imposto sia in batteria che in semifinale. Un centesimo in meno tra batteria, semifinale e finale per la promessa, al primo anno di categoria, Alice Muraro (AV) che giunge ai piedi del podio dei 60 hs con il crono di 8”53. Nei turni di qualificazione si è espressa per due volte sotto il suo tempo di presentazione con 8”55 e 8”54. Nelle classifiche del campionato di società l’AV Brazzale ottiene il primo posto con gli junior maschi a pari punt con l'Assindustria Padova ma con migliori piazzamenti, mentre è seconda tra gli under 23 dietro a Trieste. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno